Cronaca

Flash – Risolto il caso di Giuseppe Bruno. È lupara bianca. Quattro gli arresti eseguiti

CC PS RETATA 17Villarosa, 22 febbraio 2017 – Sono trascorsi ben 13 anni, ma sono stati di lavoro certosino e nel difficile ambiente mafioso quello svolto dai Carabinieri del  Nucleo Investigativo del Comando Provinciale e  dagli Agenti della Polizia di Stato Squadra Mobile di Enna, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta, per fare luce sulla scomparsa del proprietario della rivendita di tabacchi BRUNO Giuseppe, avvenuta a Villarosa in data 27.05.2004 ed oggetto di numerose  trasmissioni televisive.

Dall’alba, infatti, gli investigatori dei Carabinieri e della Squadra Mobile nissena, stanno congiuntamente dando esecuzione a 4 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dall’Ufficio GIP del Tribunale di Caltanissetta, su richiesta della Procura della Repubblica – D.D.A. –, a carico di quattro soggetti ritenuti responsabili di vari delitti di omicidio e distruzione di cadavere, aggravati dalla modalità mafiosa e di associazione di tipo mafioso.

Back to top button