Calcio

Euro 2016. Nei quarti la Germania aspetta Italia o Spagna

calcio euro germaniaPassano anche la Francia (2-1 all’Irlanda) e il Belgio (4-0 all’Ungheria). Delle nazionali dell’Europa dell’Est resta in corsa solo la Polonia.

Roma, 26 giugno – Francia,  Germania  e Belgio volano ai quarti di finale di Euro 2016 eliminando rispettivamente  Irlanda,Slovacchia e Ungheria.

Ora i francesi incontreranno la vincente di Inghilterra-Islanda (in campo lunedì sera, ore 21.00), i tedeschi  la vincente di Italia-Spagna (sempre domani, alle 18.00 e a Conte mancherà l’infortunato Candreva, probabilmente rimpiazzato da Florenzi) e i belgi troveranno il Galles, che è arrivato per la prima volta nella sua storia ai quarti di finale di un Europeo e che è trascinato dal capocannoniere del torneo Bale (3 gol).

Insieme a lui, sul gradino più alto dei bomber, c’è il francese Griezmann, che con la doppietta rifilata oggi all’Irlanda in soli quattro minuti del secondo tempo ha consentito alla Francia di ribaltare il risultato (2-1 per lei, dopo che alla fine del primo tempo era sotto per 1-0 in virtù del rigore segnato da Brady e concesso per un fallo del deludente Pogba) e di conquistare la qualificazione. Sofferta molto più del previsto e arrivata solo grazie al talento dei suoi giocatori migliori, Pogba escluso. Doveva essere la stella dell’Europeo, invece, in molti si chiedono se non sia lui il campione più sopravalutato.

Sulla vittoria per 3-0 della Germania sulla Slovacchia c’è poco da dire. I tedeschi segnano subito con Boateng, sbagliano un rigore con Ozil (parato) e raddoppiano al 43’ con il redivivo Gomez, per poi triplicare al 63’ con Draxler. Troppo grande il divario tecnico, tattico e atletico tra la Germania e la Slovacchia di Hamsik.

La qualificazione è stata raggiunta anche dal Belgio, che ha annichilito l’Ungheria grazie alla grandissima partita di capitan Hazard. Il folletto del Chelsea ha dominato il campo e ha segnato il gran gol del 4-0 al 79’, un minuto dopo aver fornito l’assist del 2-0 a Batshuayi. I “diavoli rossi” erano passati in vantaggio al 10’ con Alderweireld e hanno quadruplicato al 91’ con Carrasco. Ottima anche la prestazione del portiere belga (anche lui del Chelsea) Courtois.

Tags
Back to top button
Close