Calcio

Serie A, 35 ͣ giornata – Grande Toro, conferma Napoli

calcio Allegri juve toro 17Roma, 6 maggio  2017 – Dopo ben trentatre partite disputate allo Stadium, tutte vinte, la Juventus pareggia per 1-1 col Torino, goals di Ljajic ed Higuain, salvandosi al 91° da una sconfitta proprio nel giorno del derby.

Massiccio il ricambio operato da Allegri, rispetto alla formazione-tipo nell’ottica di un periodo denso di avvenimenti, che ha voluto preservare alcuni dei protagonisti più utilizzati tra cui Higuain; tuttavia il derby è stato agonisticamente valido, con l’impresa compiuta dal Torino che è riuscito ad infrangere una striscia impressionante di vittorie consecutive della Juve sul proprio campo.

A maggior sostegno di ciò i granata per gran parte del secondo tempo hanno giocato in dieci per l’espulsione di Acquah, ingiusta, dopo un intervento effettuato sulla palla ma interpretato dall’arbitro Valeri in maniera opposta, suscitando tra l’altro una veemente protesta di Mihajlovic, espulso anche lui.

Senza nulla togliere alla Juventus, che deve rimandare l’appuntamento con la matematica conquista del sesto scudetto, ha colpito lo spirito del Toro che ha incarnato, in trasferta, l’atteggiamento volitivo degli eroi di una volta guarda caso nella settimana del 68° anniversario della tragedia di Superga. 

Il primo anticipo di giornata ha visto l’ennesima conferma del momento positivo del Napoli che ha spazzato il Cagliari al San Paolo per 3-1, reti di Mertens, Insigne e Farias.

Mai in discussione il risultato, con protagonista Mertens che nel giorno del suo 30° compleanno raggiunge quota 30 goals realizzati, tra campionato e coppe, in una stagione che lo ha consacrato “vero nove”, altro che “falso nove”…..

Domani, tra le altre, Udinese-Atalanta alle 12,30, Lazio-Sampdoria alle ore 15 e Milan-Roma alle 20,45 le gare più significative.   

Back to top button