Calcio

Cagliari. Torna a casa, Zola

L’erede di Zeman sulla panchina rossoblu sarà il sardo Gianfranco Zola.

gianfranco_zola

Roma, 24 dicembre – Dunque sarà Gianfranco Zola a raccogliere l’eredità di Zeman al Cagliari e per “il tamburino sardo”, com’era soprannominato quando giocava, è davvero un ritorno a casa. Dopo l’esonero di Zeman e il no di Zenga, la società ha trovato un accordo con il suo ex giocatore e l’ufficialità è arrivata con l’annuncio del club sul proprio sito Internet.

“Magic box”, altro soprannome di Zola, stavolta datogli in Inghilterra, guiderà il primo allenamento della squadra il 28 dicembre nel centro sportivo di Assemini.

In mattinata Zenga aveva declinato l’offerta preferendo rimanere a Dubai: “In questo momento, per motivi professionali e personali intendo rimanere qui per dare il mio contributo al movimento calcistico in questa parte del mondo. Rimane la soddisfazione di essere stato contattato da una squadra con grande tradizione e da un management ambizioso come quello del Cagliari calcio”.

Il Cagliari ha deciso di puntare sull’ex attaccante che in questi giorni sta trascorrendo le vacanze in famiglia proprio nella sua Sardegna. Zola è graditissimo ai tifosi, ma finora non ha mai allenato in Italia, avendo svolto questo ruolo solo in Inghilterra, dove risiede ormai da diverso tempo.

Back to top button