Sport

20^ Acea Maratona di Roma

Roma – La 20ª Acea Maratona di Roma, evento IAAF Road Race Gold Label, è in programma domenica 23 marzo 2014 con partenza alle 8.50 da via dei Fori Imperiali e arrivo nello stesso luogo. I primi a partire saranno, come da tradizione, il gruppo degli handbikers. Le iscrizioni hanno superato quota 17.000 (sono aperte fino al 10 marzo), oltre 9.000 italiani e circa 8.000 provenienti da 122 nazioni: già stabilito il record storico di iscritti (16.188 nel 2011) e di nazioni partecipanti (83 nel 2010).

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto destinare, quale suo premio di rappresentanza, la Medaglia del Presidente della Repubblica.

L’evento sarà trasmesso in diretta su Rai Sport 1 dalle 8.50 alle 12 e in streaming sul portale www.raisport.rai.it. Il media company svedese IEC assicurerà la diretta internazionale di 3 ore, con commento in lingua inglese, in 90 nazioni (copertura: Europa, Africa, Australia, America Latina e Asia). La produzione sarà curata da Exora, che impiegherà le più aggiornate tecnologie wireless per garantire la migliore qualità delle immagini della gara e, per la prima volta nella storia di un evento di running italiano, sarà utilizzato un aereo attrezzato con speciali antenne ad alto rendimento.

La Maratona di Roma genera un indotto, diretto e indiretto, stimato in circa 35 milioni di euro. Un esempio virtuoso di come lo sport dia il suo rilevante contributo all’economia della città e del Paese.

Abbinata alla prova competitiva di 42,195 chilometri c’è la non competitiva di 5 chilometri aperta a tutti, RomaFun La Stracittadina, che nelle ultime edizioni ha visto la partecipazione di oltre 80.000 persone. Quest’anno, per la prima volta, l’arrivo della 5 chilometri è fissato all’interno del Circo Massimo.

Il percorso 2014: l’arrivo è da Piazza Venezia verso i Fori Imperiali: il percorso della Maratona di Roma 2014 presenta alcune novità rispetto agli anni passati. A causa del ridimensionamento di carreggiata di via dei Fori Imperiali  e visto l’alto numero di iscritti, gli organizzatori hanno dovuto rivedere la zona di partenza e arrivo. Sarà sempre la via Imperiale teatro dei due momenti più emozionanti della maratona, con la partenza spostata all’altezza del Foro di Traiano-Campidoglio e l’arrivo sempre nello stesso punto ma con i partecipanti che arriveranno dall’altro senso, ossia da Piazza Venezia, quindi fronte Colosseo, e non più da via di San Gregorio. Il tracciato, mediamente scorrevole, contempla 77 cambi di direzione (nessuna curva a gomito) e circa 7,6 chilometri di sampietrini. Il passaggio di mezza maratona è fissato in via della Giuliana. Il percorso tocca quasi tutti i punti più importanti e famosi di Roma.

Tra le novità del percorso 2014, si segnalano i passaggi sul Ponte Settimia Spizzichino (al km 4,5), nel Traforo Umberto I (al km 41), e in via Nazionale e Largo Magnanapoli (al km 41,5 con a destra, sullo sfondo, il Quirinale). Eliminato il passaggio attiguo a Fontana di Trevi per l’impossibilità di garantire assistenza tecnica e sanitaria a partecipanti e spettatori.

Domenica 23 marzo, con il pettorale di gara della Maratona di Roma o della RomaFun si viaggia gratis su bus, tram e metro di Roma.

Marathon Village: tre giorni di eventi al Palazzo dei Congressi: Il Marathon Village sarà allestito al Palazzo dei Congressi dell’Eur (Piazza John F. Kennedy,1). 15.000 mq (7.000 coperti e 8.000 scoperti) per l’accoglienza delle oltre 80.000 persone che visiteranno i 120 stand. Tre giorni, da giovedì 20 a sabato 22 marzo (dalle 10 alle 20), durante i quali si svolgeranno numerose iniziative: convegni, spettacoli, presentazioni di libri, musica, e animazione per bambini curata da RadioBimbo e Oasi Park, e giochi per tutti. Il Marathon Village è sede ufficiale del merchandise dell’evento targato New Balance e punto d’iscrizione alla RomaFun-La Stracittadina. L’ingresso è gratuito. Il nuovo percorso della RomaFun, la stracittadina di 5 chilometri alla quale partecipano decine di migliaia di persone, è quasi totalmente piatto e conquista il cuore della Roma imperiale. Partenza al seguito della maratona da via dei Fori Imperiali, poi per 1,5 chilometri segue il tracciato della 42K passando accanto al Teatro di Marcello, Bocca della Verità e costeggiando il Circo Massimo. Continua per i rettilinei di via delle Terme di Caracalla, rientrando sul percorso di maratona fino a lambire Porta San Paolo e Piramide, per poi tornare nel centro storico nel tratto finale con l’arrivo all’interno del Circo Massimo, dove proseguirà la festa nel RomaFun Village.

 

Back to top button