Dicembre

Almanacco del 22 dicembre 2014

OGGI

Lunedì 22 Dicembre 2014

NASCE

1400: Luca della Robbia, scultore

1702: Jean E Liotard, pittore

1858: Giacomo Puccini, compositore

1876: Filippo Tommaso Marinetti, scrittore

1890: Charles de Gaulle, premier di Francia

1908: Giacomo Manzù, pittore

MUORE

1880: all’età di 61 anni George Eliot, scrittore

1917: all’età di 67 anni muore negli Stati Uniti Francesca Saveria Cabrini,

verrà canonizzata e proclamata Santa Patrona degli emigranti

1940: all’età di 44 anni Francis Scott Fitzgerald, scrittore

1989: all’età di 83 anni Samuel Beckett, scrittore

ACCADDE

69 d.C.: all’età di 60 anni Titus Flavius Vespasianus (Vespasiano)

viene acclamato imperatore di Roma

1731: il popolo olandese si rivolta contro la tassa sulla carne

1882: Thomas Edison realizza la prima “stringa” di luci
per adornare l’albero di natale

1894: in Francia si conclude il processo a porte
chiuse contro Alfred Dreyfus,

accusato e giudicato colpevole di tradimento.
La condanna sarà la deportazione a vita sull’Isola del Diavolo

1947: l’Italia adotta la sua nuova Costituzione

1963: negli Stati Uniti ha termine il periodo di lutto 
di 30 giorni per la morte del presidente John F. Kennedy

1989: dopo 23 anni di dittatura la Romania depone e arresta 
Nicolae Ceausescu

1989: il Chad adotta la sua Costituzione

1990: Lech Walesa giura in veste di primo presidente 
polacco eletto democraticamente

LA CHIESA RICORDA

Santi

S. Francesca Saverio Cabrini

S. Amasvindo, S. Flaviano, S. Nicarete, S. Ungero

Onomastica

Flaviano – Flaviana

Derivano direttamente dai nomi Flavio, Flavia

Flavio deriva dalla parola latina flavus, “biondo”,
ed era un “supernomen”,

cioè una specie di secondo cognome.

Nel primo secolo dopo Cristo divenne il “nome gentilizio”

(il cognome) di una delle più importanti casate romane

a cui appartennero diversi imperatori.

Anche l’onomastica cristiana accolse questo nome,

forse per la presenza di molti Flavi nelle fila dei primi cristiani,

per questo molti santi lo portano nella sua forma maschile,

femminile e nelle sue forme derivate

Onomastico

Flaviano: 22 Dicembre

Flaviana: 5 Ottobre

PROVERBIO

Signore Iddio proteggi la casa dai guai,

ché avvocato, né medico ci metta il piè mai

AFORISMA

Potete tentare, ma non arriverete mai ad immaginare

cosa significhi avere una genialità maschile in voi,

e soffrire la schiavitù di essere una ragazza.

(George Eliot)

LINGUAGGIO DEI FIORI

Il significato di Garofano bianco è…

Amore fedele

Augurio di buona fortuna (a una donna)

DIZIOGIORNO

Algido

Aggettivo

Gelido, ghiacciato.

In medicina si definisce così il primo stadio di molte malattie infettive gravi.

Deriva dal latino algidus, a sua volta derivato da algere, “avere freddo”.

LA FRASE DEL GIORNO

Cercate con tutte le forze di svolgere ogni incarico nell’amore,

sottomettendovi umilmente gli uni agli altri,

onorandovi ed esortandovi a vicenda.

(Doroteo di Gaza)

LATINO USO

De iure

Di diritto. – Locuzione per lo più contrapposta a de facto (“di fatto”), 
per indicare conformità all’ordinamento giuridico.
Nel diritto internazionale, è usata per indicare il riconoscimento 
di un nuovo stato o di un nuovo governo in modo pieno e definitivo, 
che implica la volontà di stabilire normali rapporti diplomatici.

PERCHE’ SI DICE

Perché la sposa deve indossare qualcosa di blu?

Convolare a nozze con una cosa vecchia, una nuova, una prestata, 
una regalata e… Una blu! Prima, durante e dopo il matrimonio 
la sposa può decidere di osservare diverse tradizioni, 
che si dice possano aiutare a creare un connubio felice e duraturo.

Ma perché bisogna portare qualcosa di blu? Che si tratti della giarrettiera,
di una spilla o di un dettaglio dell’abito, 
l’oggetto blu indica sincerità 
e purezza da parte della sposa: anticamente il blu era addirittura
il colore dell’abito; la scelta di questo particolare colore può essere
correlato alla tradizione ebraica, in cui le spose venivano ornate
con un nastro di questo colore, simbolo di amore e fedeltà.

Oggigiorno il bianco (in tutte le sue declinazioni)
è diventato il colore simbolo degli abiti da sposa, il blu quindi diventa 
un dettaglio prezioso, come ad esempio la tradizionale 
giarrettiera con nastrino colore del mare.

Guarda anche
Close
Back to top button