Cinema - NEWS FROM HOLLYWOOD by STELLA S.

Il Virus Wuhan

Dalla nostra corrispondente da Los Angeles, Stella S.

Los Angeles, 25 gennaio 2020 – Il nuovo anno cinese è rappresentato dal segno del ‘Topo’, animale noto per la sua furbizia. Solamente nel 2032 il segno del ‘topo’ sarà festeggiato nuovamente nel capodanno cinese .
Purtroppo questo nuovo anno, per i cinesi non può essere festeggiato con grande entusiasmo. Il virus Wuhan, in Cina, ha gia’ infettato più di 440 persone. L’infezione virale, in aumento, crea panico specialmente per la salute dei bambini.
Sono stati sospesi voli e si cerca d’intervenire il più possibile per arginare la situazione.
A Los Angeles è stata sospesa la proiezione di “Rescue”, il film di produzione cinese organizzata in concomitanza al capodanno cinese per rispetto e partecipazione alla situazione allarmante dovuta al virus Wuhan .
Un nostro intervistato vietnamita, ha spiegato – secondo la sue notizie – come l’epidemia causata dal virus abbia potuto crescere e probabilmente propagarsi velocemente. Poichè i cinesi, e non solo, includono nella loro alimentazione i serpenti, i quali a loro volta si cibano di topi che sono portatori di virus, è possibile si sia creata
l’epidemia attuale.
Inoltre i pipistrelli, il volatile notturno che da adulto può eliminare 2.000 zanzare a notte,sono in via d’estizione dovuta sia all’inquinamento come ai pesticidi, si è creato nella natura uno squilibrio preoccupante il quanto le zanzare sono portatrici virali. Il vietnam è sotto controllo, ci ha spiegato, considerando la crescita commerciale e turistica avuta negli ultimi anni.
Essendo utopico pensare di voler arginare il “progresso”, prepariamoci a doverne affrontare le conseguenze a livello mondiale. Il topo, per le sue capacità naturali , sarà comunque la razza animale in grado di superare e adattarsi a tutte le difficoltà ambientali.
Ci si augura si possa trovare un vaccino per stroncare la propagazione del virus.
www.attualita.it , partecipa al dolore delle famiglie e persone colpite dal virus.

Tags
Back to top button
Close