Politica

ORGOGLIOSI DI ESSERE DEMOSORTECRATICI

Con grande sofferenza stiamo constatando che anche in Puglia, terra di Gaetano Salvemini,  profeta inascoltato da un secolo, è emerso uno scandalo di grandi dimensioni negli appalti della Sanità.

La collusione tra certi politici e malavitosi è venuta alla luce grazie a Magistrati imparziali, degni

della toga che indossano.

Con indignazione osserviamo che in ogni partito politico, i Caligola del Terzo Millennio

stanno designando “ad libitum” i propri “cavalli” di fiducia che si insedieranno alla guida delle

Regioni nel prossimo mese di maggio. Ancora una volta è lo scempio della democrazia.

Interessi di bottega perseguiti con l’uso di denaro pubblico, mediante occupazione delle

cariche istituzionali.
È un assalto alla diligenza.

È una corsa sfrenata ad accaparrare il bottino più consistente possibile.

Ancora una volta, da 60 anni, assistiamo all’orgia degli assetati di potere.

Vero è che la Carta del ’48 tiene ingessata la nostra vita politica.

L’insulso bicameralismo, con quasi mille legislatori, quasi tutti peones,paralizza l’attività legislativa.

L’attuale meccanismo elettorale favoriscela corruzione alimentando uno squallido mercato di voti.

Quasitutte le candidature vengono designate mediante un “Porcellum” chebisognerebbe abolire

con la massima urgenza.

Nelle assemblee legislative, nazionali e locali, assistiamo spesso ad incivili bagarre, con sputi e insulti reciproci.

 È davanti agli occhi di tutti la velenosa lotta tra correnti dello stesso partito.

Abbiamo un C.S.M. lottizzato da forze politiche che agiscono in spregio al sacro

principio della legalità.

Siamo in balìa di politicanti che stanno gettando l’Italia nel baratro dell’immoralità.

Ci sono politici che rappresentano solo il 10% dei votanti (vale a dire, circa il 5% del

Corpo elettorale, se si tiene conto degli astensionisti, delle schede bianche e nulle) che

si arrogano la pretesa di guidare la nostra politica estera, infischiandosi

della nostra presenza nell’Alleanza atlantica.
È uno scenario popolato da clown.
E non è tutto qui il problema.

L’opinione pubblica ha il diritto di sapere quanti sono i disonesti che siedono nel nostro

Parlamento e quanti “onorevoli” sono stati condannati da sentenze passate in giudicato.

Vuole cioè conoscere le reali dimensioni dell’intreccio tra politica e malaffare.

Abbiamo proposto un Parlamento monocamerale con 100 membri da sorteggiare tra cittadini onesti:

e con un’indennità mensile di 3,000 euro al mese.

Abbiamo proposto anche di abolire enti inutili e costosi (come le Provincie e le Regioni)

elargitori di “consulenze d’oro” affidate ai galoppini elettorali.

L’Erario risparmierebbe centinaia di miliardi di euro.

Vogliamo mobilitare l’opinione pubblica per far convocare una nuova Assemblea

costituente che introduca il metodo del sorteggio di tutte le cariche pubbliche.

Abbiamo istituito un Comitato Nazionale “ad hoc” e lanciamo un appello a tutti i

galantuomini che vogliono moralizzare la politica italiana.

Per i centomila salveminiani vige un solo motto: “Non mollare!”

Non dobbiamo aver paura di sognare che un giorno non lontano potremo vivere in una

società governata da onesti.

Il Movimento Salvemini, fondato 47 anni fa dai Padri della Repubblica, da tempo sta

chiedendo accesso ai programmi televisivi per illustrare all’opinione pubblica gli

enormi vantaggi del metodo greco-antico del sorteggio effettuato nell’ambito di

cittadini degni e non avidi di potere.

Un metodo che dovrebbe essere inserito nella Costituzione perché costituisce

l’unica via d’uscita dal tunnel in cui ci troviamo.

Ma la Rai, pur essendo un sevizio pubblico, non si è degnata finora di rispondere

alle e-mail indirizzate ai sui vertici.

Supponiamo che, senza la raccomandazione o il nulla-osta di qualche alto “papavero”,

le nostre legittime richieste continueranno a restare senza riscontro.

E noi continueremo a non farci raccomandare da alcun “padrone del vapore”.

{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Close