Cultura

Li probblemi de la vita

Sonetto Romano

Li probblemi de la vita

Sonetto Romano

Voresti esplode ‘n urlo de dolore
ner mentre che li metti tutti in fila,
te senti come drento a ‘n frullatore
e pare che so più de diecimila.

Te senti strigne addosso na corteccia
che te costrigne forte e leva er fiato
e più la stacchi e più te se rintreccia
da rimanecce quasi soffocato.

Ma poi te sedi e carmo ce rifletti
cominci a daje a tutti na scaletta,
l’affronti a uno a uno a denti stretti
quarcuno lo riponi su in soffitta.

E quella che pareva cosa ardita
come se fosse la più granne impresa,
la passi senza manco na ferita.

So li problemi che te da la vita,
tremenna quanno imbocchi la discesa,
meravijosa in ogni sua salita !

©Ernesto Pietrella©DirittiRiservati©

Back to top button