Cronaca

GRAZIE ALLE LEGGI ABBIAMO SENTENZE INCOMPRENSIBILI

Girando per le aule del Tribunale, a caccia della notizia, ci si imbatte in sentenze che difficilmente si possono capire. Convenzionalmente, omettiamo i nomi.
 cella_vuota

All’inizio dell’anno, la tranquilla signora X, viene informata che è morosa nei confronti della Telecom. Subito dopo, le ingiungono di pagare della merce ricevuta. Poi apprende di essere amministratrice di una società e di avere dei conti accesi in una banca.
Preoccupata, fa la denuncia dai Carabinieri di Roma che, con pazienza certosina, identificano la signora Y.
Si, la stessa signora Y con la quale mesi prima, la malcapitata signora X, aveva avuto un colloquio di lavoro ed alla quale aveva    lasciato la fotocopia dei propri documenti di identità.
Ma la signora Y, ovviamente, è irreperibile a tutti gli indirizzi conosciuti.
Le indagini continuano e i Carabinieri, nel corso di una pattuglia, vedono una donna, di corporatura obesa che poteva rispondere alla signora Y. La fermano per un controllo ma la donna dichiara essere la signora X e di essere priva di documenti.
Dopo oltre 10 ore di intensi accertamenti in varie regioni, i Carabinieri riescono ad accertare la vera identità della signora fermata ed arrestarla.
Lavoro febbrile per completare gli atti (chi sa perché, nei telefilm il tutto si risolve in poche scene!) e finalmente il processo, in quello che tecnicamente viene definita udienza di convalida.
Arresto convalidato e …sorpresa …o no?!? … la signora Y, irreperibile da mesi, viene scarcerata fra lo sconcerto dei presenti.
 
Certamente la Magistratura ha applicato le leggi, ci mancherebbe! …ma lo sconcerto rimane .!
 
Vista da fuori, la vicenda fa porre la domanda: a cosa serve il  costante impegno delle Forze dell’Ordine, se poi una serie di cavilli giudiziari vanificano tanti sforzi?
 
Ed il cittadino, da cosa e da chi viene tutelato?
 
Forse i nostri signori politici, anzichè continuare a riempirsi la bocca con la parola di “mancanza di sicurezza”, in Parlamento avrebbero potuto risolvere il problema anziché perdere tempo con il Rubygate
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Close