Cronaca

Coppia di pusher extracomunitari arrestati dai Carabinieri. Sequestrato hashish e marijuana

CarabinieriRoma, 31 ottobre  – Avevano scelto lo storico  parco pubblico di Piazza Sempione, a Montesacro…

…come territorio per svolgere la loro attività di spacciatori  di stupefacente il 25enne Marocchino già noto alle forze dell’ordine  ed il 26enne, Tunisino, incensurato. Ma il viavai di tossicodipendenti, con i quali i due si appartavano nella fitta vegetazione, non è passato inosservato agli investigatori dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Montesacro, comandato dal Capitano Giovanni Alfieri.

 

I militari dell’Arma, dopo essersi appostati e aver studiato i modi ed i tempi dei due spacciatori, hanno atteso il momento propizio per intervenire. Così quando  i due pusher si sono appartati con due acquirenti e stavano consegnandogli la droga, i Carabinieri sono intervenuti. Mentre i due acquirenti gettavano a terra lo stupefacente, i militari riuscivano a bloccare i due spacciatori, recuperando sul terreno  la dose di hashish gettata a terra dai fuggitivi.

Le immediate perquisizioni personali e domiciliari,  permettevano  di rinvenire circa 30 grammi di marijuana e 10 di hashish, già suddivisi in dosi, denaro contante provento dell’illecita attività di spaccio un bilancino elettronico di precisione ed un taglierino intriso di hashish, che venivano sequestrati.

I due venivano  tratti in arresto con l’accusa di “detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente” e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Back to top button