Calcio

Serie A – 10° giornata. Juve di rigore al 96’!

Salgono ancora le romane, 2-2 dell’Atalanta a Napoli tra le polemiche

Roma, 30 ottobre – Ci vuole Ronaldo alla Juve per battere il Genoa. E’ lui che al 95’ si procura il rigore che poi trasforma nel 2-1 finale. Ma che sofferenza! Il Genoa la inchioda sull’1-1 grazie ad un grande Radu. Poi Ronaldo la riporta in testa alla classifica. L’Atalanta ferma il Napoli sul 2-2 al S. Paolo ma fioccano le polemiche per un rigore reclamato dagli azzurri per un abbraccio di Kjaer su Llorente sul 2-1 per gli azzurri. Sul capovolgimento di fronte ecco il 2-2 dell’Atalanta con Ilicic. Ancelotti protesta ed è espulso, De Laurentis si infuria e sbotta: “Voglio rispetto!”. Il Napoli è così scavalcato dalla Roma, che sale al quarto posto vincendo 4-0 a Udine in dieci contro undici per l’espulsione di Fazio sull’1-0. Va ancora in rete Zaniolo (terzo gol consecutivo) e con lui Smalling, Kluivert e Kolarov su rigore. Quaterna anche per la Lazio, che batte il Torino con il gol di Acerbi, la doppietta di Immobile e l’autorete di Belotti. Insieme a lei e al Napoli c’è il Cagliari, che batte 3-2 il Bologna.  Alle loro spalle la Fiorentina, che vince 2-1 in casa del Sassuolo. Domani sera il turno si chiuderà con Milan-SPAL, un incontro da bassifondi della classifica.

Classifica: Juventus 26; Inter 25; Atalanta 21; Roma 19; Cagliari, Lazio, Napoli 18; Fiorentina 15; Parma 13; Bologna, Verona 12; Torino 11; Milan, Udinese 10; Sassuolo, Lecce 9; Genoa 8; Brescia, SPAL 7; Sampdoria 5.

Tags
Back to top button
Close