Calcio

Serie A. 14a giornata – Juventus, al solito…..

Superato al meglio l'ostacolo Viola.

Roma, 1 dicembre 2018 – Nella 14a giornata di Serie A, niente di nuovo sotto il sole o meglio nel tardo pomeriggio del Franchi con la Juventus che travolge per 0-3 la Fiorentina, reti di Bentancur, Chiellini e Ronaldo su rigore.

Per la verità il risultato è stato troppo pesante nei confronti dei padroni di casa che paradossalmente hanno determinato  più situazioni di pericolo, non concretizzate per approssimazione dei propri avanti; tutto il contrario del cinismo dimostrato dai Campioni uscenti unitamente ad una manovra fluida ed estremamente qualitativa.

Risulta estremamente difficile ipotizzare chi potrà fermare la marcia trionfale dei bianconeri che prossimamente, prima del Natale, affronteranno l’Inter, il derby col Toro e la Roma; forse l’unico appiglio sarà il ricorso alla legge dei grandi numeri…..

Nel primo pomeriggio divertente gara tra la Spal e l’Empoli, 2-2 al Mazza con goals di Kurtic (2), Caputo e Krunic, con gli emiliani in dieci per l’espulsione di Cionek ad inizio ripresa. Partita intensa con la cura Iachini al terzo risultato utile consecutivo ed al solito sugli scudi Manuel Lazzari per la Spal.

In serata travolgente Sampdoria contro il Bologna, 4-1 con reti di Quagliarella (2), Ramirez, Praet e Poli, coi blucerchiati in netta ripresa al contrario dei rossoblù in chiara difficoltà di gioco e risultati. Comincia a traballare la posizione di Filippo Inzaghi al momento con la fiducia a tempo da parte della società. Non fa più notizia il rendimento del quasi trentaseienne Quagliarella al nono goal stagionale, un fenomeno vero e poco pubblicizzato.

Domani, tra le altre, Milan-Parma all’ora di pranzo, Chievo-Lazio alle ore 18 e l’attesissimo Roma-Inter in serata, con l’ulteriore coda lunedì sera di Atalanta-Napoli.

 

Tags
Close