Calcio

Serie A – 23ma giornata. Juventus settebellezze, ma il Napoli è sempre primo – CLASSIFICA

calcio mertens napoli beneventoAl 7-0 della Juve sul Sassuolo il Napoli risponde con Mertens (che poi esce per infortunio) e Hamsik a Benevento

Roma, 4 febbraio 2018 – Juventus e Napoli continuano la loro corsa in tandem in testa alla classifica.

Nel pomeriggio i bianconeri vincono 7-0 con il Sassuolo con la prima tripletta nella Juve di Higuain (poi doppietta di Khedira e reti di Pjanic e Alex Sandro, che sblocca lo 0-0) e in serata gli azzurri passano a Benevento. Il 2-0 della prima contro l’ultima della classifica è firmato da Mertens e Hamsik. Poco dopo un rigore è stato prima concesso al Benevento e poi revocato, giustamente, per un fuorigioco rivisto al VAR.

In testa, dunque, resta tutto invariato: primo il Napoli, seconda, ad un solo punto, la Juve. A Benevento, però, si è fatto male Mertens, uscito al 75’. Le sue condizioni sono da verificare, ma se dovesse fermarsi per il Napoli sarebbe una mazzata.

Dopo 49 giorni e 7 partite, Coppa Italia compresa, torna alla vittoria la Roma, che passa per 1-0 sul campo del Verona grazie ad un gol di Under dopo 43 secondi. Under diventa così il primo turco in rete in giallorosso e regala alla Roma la settima vittoria per 1-0 della stagione tra campionato e coppe. I capitolini ora sono un punto sotto all’Inter (fermato ieri in casa dal Crotone sull’1-1) e guarderanno con interesse il posticipo di domani sera Lazio-Genoa (20.45), che chiuderà la 23ma giornata. Il Milan, invece, si ferma a Udine: 1-1 con gol strepitoso di Suso e pareggio su autorete di Donnarumma.

In coda il Cagliari batte 2-0 la SPAL con le reti di Cigarini e Sau e la panchina di Semplici traballa. Per il sostituto si fa il nome di Reja. La Fiorentina vince 2-1 a Bologna nella prima partita del nostro campionato in cui sono stati segnate due gol da calcio d’angolo: l’autorete di Mirante e la rete di Pulgar. Poi ha deciso tutto il giovane Chiesa. Un altro giovane, Mancini, ha dato la vittoria per 1-0 all’Atalanta con il Chievo

CLASSIFICA: Napoli 60; Juventus 59; Lazio 46; Inter 45; Roma 44; Sampdoria 38; Atalanta 36; Milan 35; Udinese e Torino 33; Fiorentina 31; Bologna 27; Cagliari 24; Chievo e Sassuolo 22; Genoa 21; Crotone 20; SPAL 17; Verona 16; Benevento 7.

Lazio e Genoa 1 partita in meno

Guarda anche
Close
Back to top button