Una gita a ...

Una gita a…lla “fiera della gallina bionda”, anche il Coro Alpi Cozie di Susa e A.N.A. di Vallelbo

La fiera  si svolgerà a Villanova d’Asti

Villanova d’Asti – Nella cittadina situata nel centro del Piemonte ed in provincia di Asti, si svolge fino al 5 ottobre, la 55^ fiera della “gallina bionda” che vede, nel suo intenso programma, invitati dal coro “La Bissòca”,  la partecipazione dei cori Alpi Cozie di Susa ed il coro A.N.A. Vallelbo di Canelli, che si esibiranno giovedì 2 ottobre alle ore 21,15.

Interessante la storia di Villanova, fondata nel 1248, fu teatro di aspri scontri tra francesi e spagnoli nel secolo XVII, ma le possenti mura “a stella” la protessero sempre.

La storia ci racconta che nel 1690, dopo il rovesciamento di alleanza di Casa Savoia, le truppe francesi  del generale Nicolas de Catinat de La Fauconnerie, famosi per la crudeltà e che avevano distrutto numerose città intorno a Villanova d’Asti, erano  entrati in  città  pronti per scatenare la loro ferocia.

Villanova aveva fatto voto di salvezza, affidandosi  alla Madonna. Improvvisamente e prima che potesse scatenarsi la furia assassina, i francesi uscirono dalla città lasciandola indenne dal saccheggio.

Da allora, per adempiere al voto, il sindaco partecipa solennemente alla messa dell’Immacolata Concezione nella chiesa di San Martino e, per tradizione, prende la parola dopo la lettura del Vangelo. Una lapide, presente sulle mura dell’antico convento in via Roma, succintamente racconta questi straordinari eventi.

A conclusione della fiera, il 5 ottobre, si terrà l’inaugurazione, in via Adolfo Villa 59 soppalco palestra della scuola primaria, della nuova sede “La palestra dei suoni” del complesso bandistico “Società Filarmonica Comunale”.

Di seguito il ricco programma della giornata:

Ore 18.30 ritrovo in piazza del mercato per le premiazioni della 55^ Fiera della gallina bionda piemontese.

Ore 17.00 passeggiata musicale nel centro storico lungo la fiera di un tempo e il mercato dei prodotti tipici fino alla nuova sede.

Ore 17.20 celebrazione ufficiale di inaugurazione con le autorità e il Sindaco Christian Giordano per il taglio del nastro e con la benedizione impartita da Don Michelino Cherio.

Ore 18.00 convivialità e musica per tutti gli intervenuti.

Nella stesso pomeriggio la SFC coglie l’occasione per dare inizio ai festeggiamenti per l’Anniversario dei 130 anni dalla fondazione (1885-2015) e per lanciare l’iniziativa “BandAAperta” per fare conoscere durante le prove del lunedì sera gli strumenti musicali che si possono imparare a suonare con il nuovo corso comunale di educazione musicale.

 

Back to top button