Tematiche etico-sociali

“La pazza della porta accanto“. Proiezione e incontro con Antonietta De Lillo

alda merini pazza porta accanto libroIn memoria di Alda Merini, al Teatro Palladium, venerdì 17 aprile 2015 ore 20.30, un incontro con Antonietta De Lillo e la proiezione del suo film documentario “La pazza della porta accanto”
Roma, 15 aprile – Nel 1995 Antonietta De Lillo aveva girato un’intervista con la poetessa Alda Merini; a vent’anni di distanza ritorna su quell’incontro, recuperando il prezioso materiale mai montato e dando vita a “La pazza della porta accanto”, un videoritratto che vuole restituire la grandezza artistica e umana di una delle figure letterarie più importanti e prolifiche del secolo scorso.
Il film è una conversazione intima in cui la poetessa alterna, con la sua naturale schiettezza, il racconto della propria esistenza – l’infanzia, la maternità e il rapporto con i figli, la malattia e l’esperienza in clinica – a riflessioni di natura generale sull’arte, sul poeta e la poesia, sull’amore e sulla femminilità. E ai ritagli del volto, delle mani, degli occhi della donna, seduta al tavolo di lavoro o in cucina, si alternano le immagini dei Navigli e di altri scorci della città natale.
“Più bella della sua poesia è stata la sua vita”, della quale la poetessa è follemente innamorata, nonostante questa le abbia riservato non poche “ombre” e sofferenze. Ascoltiamone allora il  racconto, attraverso parole semplici eppure poetiche, come semplice eppure acuto e travolgente è il linguaggio della sua opera.
L’incontro verrà moderato da Vito Zagarrio, regista e docente di Istituzioni di Regia presso l’Ateneo Roma Tre.
Prenotazioni e biglietteria
Menti associate
tel. 06 97602968 – info@mentiassociate.it<mailto:info@mentiassociate.it> – www.mentiassociate.it<http://www.mentiassociate.it>
Costo biglietti
Posto unico: 5 €
Back to top button