Tematiche etico-sociali

La Cassazione chiude alle cause intasa-giustizia

cassazione corteArrivati  alla Suprema Corte per un  ricorso da 33 euro!

Roma, 19 maggio  – D’ora in poi, non arriveranno più in Cassazione le cause che hanno come oggetto del contendere “un valore economico oggettivamente minimo” e hanno solo un fine “patrimoniale” senza alcuna connessione con “interessi giuridicamente protetti”.

Questa è la decisione della Suprema Corte che ha così respinto un reclamo per il mancato pagamento di interessi sul capitale per un periodo di 15 giorni e per il quale il  creditore chiedeva gli fossero pagati 33 euro, in quanto questo genere di cause servono solo ad intasare la Giustizia.   

Back to top button