Spettacolo

Ferragosto festeggiato allo “Shilling Club Beach” di Ostia, con Gianfranco Butinar e l’ospite Daniele Si Nasce

Roma, 16 agosto 2020 – Per festeggiare il pagano Ferragosto, la scelta è ricaduta al villaggio sul mare “Shilling Club Beach” di Ostia, Piazzale Cristoforo Colombo 25, dove si celebrava il Gran Spettacolo con Gianfranco Butinar e …

Entrando, si rimane affascinati dall’ambiente… per l’affascinante coreografia, sembra di essersi realmente trasferiti in luogo di vacanze, un villaggio sul mare…
L’organizzatore di eventi, Andrea Miraglia, ci spiega l’origine del nome “Shilling”, scellino. L’originalità è che l’arredo è costituito da legname e fasciame nautico, raccolto e trasportato dal Kenia e adattato alle esigenze del locale.

Intanto, in attesa dello spettacolo, i due DJ addetti alle consolle, Flavio e Lorenzo, sono impegnati con la loro musica da intrattenere gli oltre 300 ospiti (all’esterno, controllato con le norme anti-covid, con misurazioni di temperatura e mascherine), almeno un centinaio di persone in attesa di poter entrare a loro volta nel locale, in relazione all’uscita di utenti.

Gianfranco Butinar, con la sua naturale e professionale spigliatezza e di cui abbiamo parlato nel nostro articolo “Tanta Roma – Franco Califano e Lando Fiorini ritornano con un messaggio a Renato: non perdiamo la nostra musica!” del 3 gennaio, dove magistralmente hanno fatto volare il tempo agli spettatori, ci spiega che la serata dal tema ‘Ferragosto Musicale’ è basata sulla scelta di brani musicali italiani e stranieri, che spazia dagli anni 1970 al 2000, in attesa dello spettacolo inserito nel contesto, con la presenza di un grande ospite.
Sul palco, scopriamo un Gianfranco Butinar nella veste di conduttore, oltre che perfetto imitatore di vari personaggi fra i quali Maurizio Costanzo, Maria De Filippi, commentatori sportivi e, a Roma, non poteva mancare quella di Francesco Totti, eseguendo alcuni brani del grande Franco Califano che, per l’esecuzione, ha suscitato tristezza nel saperlo morto ma gioendo per la perfetta esecuzione.

Gianfranco Butinar, annuncia la presenza e l’arrivo del suo ospite.

Vengono spente le luci vicino al palco e, accompagnato dalla “scorta”, al buio, entra nell’area dello spettacolo, nientepocodimeno che “Renato Zero”, magistralmente interpretato dal bravissimo e somigliante Daniele Si Nasce. Essendo quasi sul mare, è stato accolto da una marea di applausi… non potevano mancare i “sorcini romani”.
Daniele Si Nasce “Renato”, ha deliziato il pubblico con alcuni dei brani più importanti, pubblico che, a sua volta, ha cantato con lui.
Daniele, ha confermato ancora una volta, di essere fra i più bravi interpreti di Renato Zero, lasciando poi il palco a Butinar-Califano-Vasco.

I due Artisti hanno poi continuato ad alternarsi sulla scena, riscuotendo ambedue enorme successo fra il pubblico presene che, come noi, certamente non mancheranno ai loro prossimi spettacoli, sia singolarmente che in coppia, come ci hanno anticipato informalmente, ricordano il grande successo riportato con “Tanta Roma”.

Veramente un ferragosto da ricordare, con veri artisti, interpreti dal vivo…

Fra gli spettatori, il noto manager di personaggi dello spettacolo, Matteo Bracciolino.

 

Back to top button