Spettacolo

Morto Paolo Limiti, la memoria della musica

paolo limitiRoma, 27giugno 2017 – È durata un anno la lotta contro il cancro di Paolo Limiti, battaglia condotta da casa, a Milano, avendo rifiutato il ricovero ospedaliero. Stamattina il  triste annuncio della vittoria del male,   dato da Nicola Carraro, produttore cinematografico e marito di Mara Venier, artista molto amica di Paolo.

Paolo Limiti era nato a Milano nel 1940.

Conduttore televisivo e paroliere, aveva iniziato la sua attività nel mondo dellospettacoloe della muscia, grazie a Luciano Rispoli che, nel 1968, ne aveva  individuato le sue potenzialità facendogli iniziare la collaborazione con la Rai.

Autore di innumerevoli successi, scritte e musicate  per grandi artisti, fra tutti spicca Mina (La voce del silenzio), aveva  collaborato anche con  Mike Bongiorno, firmando “Rischiatutto”.

Ma forse, la più grande qualità di Paolo Limiti, oltre alla competenza e conoscenza degli artisti, era  la sua  eleganza e modi nel parlare, sempre gentile e compito, tanto che ogni suo programma era un successo. Fra i tantissimi condotti, ricordiamo “Parlato semplice” (1993, Rai 3), “Viva Mina!” (1995, Rai 3), “Alle due su RAI 1”  (1999-2000, Rai 1), “Paolo Limiti Show “(Rai 2: 2003), “Domenica in” (Rai 1: 2004-2005), “E state con noi in tv” (Rai 1: 2012).

Back to top button