Cinema - NEWS FROM HOLLYWOOD by STELLA S.

“Searching” il film sorpresa

Dalla nostra corrispondente da Los Angeles, Stella S.
Il film “Searching” ha partecipato al festival di Sundance 2018 ricevendo ottime critiche per la sua originalità tanto da essere stato scelto per l’apertura a Los Angeles del festival Asiatico, nel prestigioso premio “Writer’s Guild of America”. Aneesh Chaganty ha diretto il film e co-scritto insieme a Sev Ohanian inoltre produttore del film.
Abbiamo intervistato entrambi, soddisfatti per la riuscita inaspettata del loro primo lungometraggio.
Ohanian ci spiegato come l’amicizia con Chaganty risalga dai tempi della scuola di cinema e, lavorando bene insieme, hanno deciso di impegnarsi nella realizzazione del film. Durante le pause di lavoro mentre si scriveva la storia, impegnavamo il tempo a guardare film e “Gone Baby Gone” lo abbiamo rivisto diverse volte. Siamo un team di 13 amici, ci siamo incontrati tutti alla scuola di cinema perciò, perchè non collaborare per creare qualcosa di nuovo nel settore che amiamo? Ci siamo riusciti inserendo nel film anche un’ottima musica. Siamo stati fortunati, il film sarà distribuoto dalla Sony-Pictures .
Chaganty ci ha detto “Questo film si è rivelato come un progetto difficile da realizzare dovendo sviluppare una storia complessa per esprimere l’angoscia di un padre, usando la tecnologia offerta dal computer nella vita quotidiana. I protagonisti del film sono i computer screens e smartphones … Io ho diretto l’animazione inserita nel film d’azione, tutto questo ha richiesto molto impegno ma ne è valsa la pena. Eravamo preoccutati non riuscendo a trovare l’attrice adatta per interpretare la parte della madre nel film. All’ultima audizione si è presentata Sara Sohn che si è aggiudicata la parte. Le star del film sono John Cho e Debra Messing. La storia è semplice ma intensa e ti porta ad entrare emotivamente nella carambolesca ricerca da parte di un padre (John Cho) della figlia scomparsa, Margot (Michelle La), collaborando con la detective Rose (Debra Messing), investigatrice del dipartimento di polizia.
L’originalità di questo film è che presenta non solo i lati negativi nell’oceano dei social media ma anche i vantaggi nel poter decifrare e mettere a nudo problematiche irrisolvibili, come nel caso della storia che, senza l’aiuto della tecnologia degli smartphone è impossibile risalire. Il susseguirsi del gli eventi, nonostante si sviluppino attraverso ricerche fatte al computer e messaggi al cellulare, è avvincente, credibile. L’originalità di questo film è nell’aver sviluppato un’idea unica, portando i suoi esecutori nel mondo di Hollywood con una distribuzione internazionale….
Tutto è dunque possibile.

asian film fest 1
asian film fest 1

https://m.youtube.com/channel/UCgzDg2HExaENuMxrpidgz7g

Tags
Close