Spettacolo

Alla 71esima edizione the Golden Globes, il cinema italiano festeggia la vittoria del film “ La Grande Bellezza”

dalla nostra corrispondente da Los Angeles Maristella  Santambrogio

La 71esima edizione del Golden Globe 2014  tenutasi al Beverly Hilton Hotel, come di consueto, star e superstars sono passate sul lungo red carpet, passaggio obbligato per essere fotografate e intervistate.

Nella ballroom dell’hotel dove si svolgono le premiazioni  per il secondo anno consecutivo, considerata l’audience toccata, sul palcoscenico Tina Fey e Amy Poehler hanno animato lo show.

Presentata da Tom Hanks e Sandra Bullock la categoria miglior attrice non protagonista, Jennifer Laurance, ha ritirato il primo Golden Globe per il suo ruolo nel film “American Hustle”. Fey e Poehler hanno puntato la scia comica ai porno droga party di “The Wolf on Wall Street”.

Chi si aspettava un Golden Globe per Bradley Cooper come attore non protagonista nella categoria Musical and Comedy è rimasto deluso, Jared Leto lo ha vinto per il ruolo interpretato in “Dallas Buyers Club”.

Il Golden Globe a Leonardo DiCaprio ha dato sollievo a molti.

Finalmente dopo infinite nominations l’attore è riuscito a ricevere una gratificazione che si aspettava da anni. Sul palcoscenico si è quasi scusato d’aver battuto competitori come Christian Bale (American Hustle), Bruce Dern (Nebrasca), Oscar Isaac( Inside LLewyn Davis), Joaquin Phoenix (Her) ma ovviamente, felice ha ringraziato attori, regista ( Scorsese) e produttori che hanno creduto in un film difficile com’è stato ‘‘Wolf on Wall Street”.

Solo al Golden Globes gli attori possono rilassarsi assistendo alle premiazioni cenando e bevendo….

Emma Thompson è salita sul palcoscenico con le scarpe in una mano e il bicchiere con vino nell’altra. Ha lanciato alle spalle le scarpe alla consegna della busta con il nome del vincitore, per prenderla ha consegnato il bicchiere alla Miss Golden Globes ( Sosie Bacon ) che gliela porgeva.

Nessuna sorpresa, quasi una vittoria annunciata, per il film italiano  “ La Grande Bellezza” in competizione per la categoria film in lingua straniera. Per l’occasione, Sorrentino, il regista del film ha ritirato il premio preparandosi per i ringraziamenti in inglese. Decisamente sono stati  i più corti e veloci.

Bono, degli U2 vincitori per la canzone originale“ Ordinary Love”  del film “Mandela: Long Walk to Freedom”, ha detto” Sono stato un grande estimatore di Mandela e mi ci sono 35 anni per potergli scrivere questa canzone. Lui ha dato a tutti una lezione di vita.”

Woody Allen, come suo solito, non si è presentato a ritirare il premio Cecil DeMille alla carriera, in sua vece Diane Keaton lo ha fatto. Fatica che poteva essere evitata….

Gli abiti delle attrici variavano con i  colori più svariati; molto eleganti quelli indossati da Cate Blanchett ( Armani), Robin Wright, Jacqueline Bisset, Sosie Bacon, Sandra Bullock, Emma Thompson, Jennifer Lawrence, Helen Mirren.

Il Golden Globe è un Award completo che premia sia le produzioni televisive come  quelle cinematografiche, divise  con i suoi protagonisti  in due categorie drammatiche e comiche  votate dai soci della HFPA.

Dopo gli awards tutti a festeggiare i vincitori e non ai parti innumerevoli che si svolgono all’ Hotel Hilton .

Premiati:

1. BEST MOTION PICTURE – DRAMA: 12 YEARS A SLAVE – Plan B Entertainment, New Regency Productions and River Road Entertainment; Fox Searchlight Pictures;

2. BEST PERFORMANCE BY AN ACTRESS IN A MOTION PICTURE – DRAMA: Kate Blanchett – Blue Jasmine;

3. BEST PERFORMANCE BY AN ACTOR IN A MOTION PICTURE – DRAMA: Matthew McConaughey – Matthew McConaughey;

4. BEST MOTION PICTURE – COMEDY OR MUSICAL: AMERICAN HUSTLE –
Columbia Pictures and Annapurna Pictures; Sony Pictures Releasing;

5. BEST PERFORMANCE BY AN ACTRESS IN A MOTION PICTURE – COMEDY OR MUSICAL: Amy Adams – American Hustle;

6. BEST PERFORMANCE BY AN ACTOR IN A MOTION PICTURE – COMEDY OR MUSICAL: Leonardo Dicaprio – The Wolf Of Wall Street;

7. BEST ANIMATED FEATURE FILM: FROZEN – Walt Disney Animation Studios; Walt Disney Pictures;

8. BEST FOREIGN LANGUAGE FILM: The Great Beauty (Italy) (La Grande Bellezza) – Indigo Film, Medusa Film, BABE Films, Janus Films;

9. BEST PERFORMANCE BY AN ACTRESS IN A SUPPORTING ROLE IN A MOTION PICTURE: Jennifer Lawrence – American Hustle;

10. BEST PERFORMANCE BY AN ACTOR IN A SUPPORTING ROLE IN A MOTION PICTURE: Jared Leto – Dallas Buyers Club;

11. BEST DIRECTOR – MOTION PICTURE: Alfonso Cuarón – Gravity;

12. BEST SCREENPLAY – MOTION PICTURE: Spike Jonze – Her.

 

 

{gallery}71goldenglobe14{/gallery}

Tags

Guarda anche

Close
Close