Poesia

Nell’oscurità

Nell’oscurità

Nell’oscurità 
la solitudine divora 
questo corpo
che non dimentica
di avere voglia di te,
l’intensa follia
che danno la tua bocca 
e le tue mani
che tremano su questa pelle
sfiorando la tua, 
le labbra appassionate
che sussurrano 
sulle mie il mio nome
e non scordano le mie dita, 
il tuo cuore spaventato d’amore
che batte di me.

GabriellaTomasino@DirittiRiservati

Guarda anche
Close
Back to top button
Close