Cultura

TAMARA DE LEMPICKA AL VITTORIANO

Le sue opere esposte a Roma al Vittoriano.
tamara_de_lempicka

Molto attesa la mostra dedicata alla baronessa pittrice Tamara De Lempicka, finalmente inaugurata al Complesso del Vittoriano e che sarà visibile fino al 10 luglio 2011.
Una rassegna di 120 opere tra dipinti, disegni e documenti dell’artista che mettono in evidenza la personalità sfrenata di una donna molto trasgressiva, seducente, esuberante che amava i grattacieli di New York ed i motori, spesso ritratti come sfondo su cui spiccano visi e corpi di donna.
I suoi nudi sfrontati e carnali, spesso modellati sulle fattezze delle sue amanti, presentano donne sicure del loro potere di seduzione. Inconfondibile il tratto geometrico con cui drappeggia abiti e sciarpe sulle donne dalle labbra rosso fuoco. Dalle sue tele sprizza una sensualità algida, la stessa sensualità che sedusse l’Europa e l’America e la sua opera poliedrica si può apprezzare ancora oggi al Vittoriano di Roma.
La sua vita fatta di lusso, amanti, cocaina è ancora avvolta dal mistero.
E’ ancora incerto il luogo di nascita, non si sa se sia nata in Russia o a Versavia, se nel 1902 o nel 1898…A Parigi,  sposa il nobile polacco Tadeusz Lempicki, comincia a dipingere ed in breve diventa famosa. Fu la Diva incontrastata degli anni ’30. All’inizio della Seconda guerra mondiale si trasferisce a Beverly Hills con il secondo marito il barone Raoul Kuffner. Muore nel 1980 in Messico.
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}

Guarda anche

Close
Close