Cronaca

PERCHÉ LA COMUNITÀ DEVE PAGARE GLI AUTOLESIONISTI DEI FUOCHI D’ARTIFICIO?

Ne avevamo già parlato negli scorsi anni, ma ritorniamo sull’argomento.

Ogni anno ci sono molte centinaia di feriti per i “botti” di capodanno.
Di questi feriti, molti rimangono invalidi a vita per la perdita di occhi, arti superiori o danni gravi agli arti inferiori.
Il tutto, si traduce in spese per la sanità e per molti, successivamente, pensione di invalidità e peggio ancora, con accompagno.
Ora, se è vero che ognuno ha diritto all’assistenza sanitaria, ciò deve essere in conseguenza di malattia (che nessuno vorrebbe avere), infortunio sul lavoro o accidentale.
Nel caso specifico, si tratta di divertimento e, mi si consenta l’espressione, da idioti perché cosa significa far scoppiare delle “bombe” e provocare forte rumore, che può arrivare perfino a ledere i timpani e causare così sordità ad ignari cittadini in transito, danneggiare mezzi od addirittura, come avvenne a Roma lo scorso anno, provocare l’incendio in un appartamento che ha causato la morte di due animali in casa e distruggere completamente mura ed arredamento costringendo gli occupanti a vivere presso sistemazioni alloggiative provvisorie?
Ed allora, un autolesionismo, oltretutto violando disposizioni di legge, perché deve essere pagato dalla comunità?
Perché il legislatore nel legiferare, anziché parlare di pene che non verranno mai applicate – e questo è ben noto a tutti – non stabilisce che le spese sanitarie erogate, saranno a carico del ferito se non dimostra la sua estraneità all’evento?
Solo questo sarebbe un deterrente e fermare questo inutile bollettino di guerra annuale!
Già, ma la proposta non proviene da un “ministro tecnico” ben pagato, per cui … facciamola esplodere pure questa!
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Back to top button