Cronaca

In tre, danno fuoco al velo di una suora. Fermati da un Militare della Brigata “Sassari”

Il grave gesto per combattere la noia

Sassari 16 ottobre – (ansa) Hanno dato fuoco al velo di una suora. E lo hanno fatto “perché si stavano annoiando”. La polizia ha arrestato un ventenne di Sassari e denunciato altri due giovani. I tre sono accusati di tentate lesioni gravissime. Sarebbero loro i protagonisti dell’episodio accaduto ieri sera in piazza d’Armi, nel centralissimo quartiere sassarese di San Giuseppe.

La religiosa presa di mira è una suora dell’ordine delle “Pie sorelle educatrici”, il cui convento si trova nella stessa via. Dopo aver spaventato e messo in fuga una ragazzina, con il loro comportamento i giovani hanno attirato l’attenzione di un militare della Brigata Sassari che passava proprio in quel momento.

L’uomo ha seguito i tre ragazzi e appena sono entrati in azione è intervenuto tempestivamente, spegnendo le fiamme prima che potessero provocare qualche danno serio e fermando l’autore materiale del gesto, che è stato consegnato al poliziotto di quartiere.

Grazie al suo intervento la suora, 83 anni, se l’è cavata solo con un grande spavento.

Gli agenti della Squadra Volanti hanno intercettato anche gli altri due ragazzi, che nel frattempo si erano dati alla fuga.

Accompagnati in Questura e interrogati, i tre non hanno saputo spiegare il perché di un simile gesto, inducendo gli inquirenti a imputargli l’aggravante dei futili motivi.

 

Back to top button