Cronaca

Flash – Operazione antindrangheta “Libera fortezza”. Esecuzione di 22 misure cautelari personali e patrimoniali per oltre 5 milioni di euro

Roma, 16 giugno 2020 – Dalle prime luci dell’alba, sono oltre 300 tra i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, con il supporto dei Reparti territorialmente competenti, dello Squadrone Carabinieri Eliportato “Cacciatori “e dell’8° Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia, in collaborazione con i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, coordinati dalla Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore Capo Dott. Giovanni Bombardieri – impegnati nell’operazione “Libera Fortezza” per dare esecuzione all’Ordinanza di applicazione di misure cautelari e Decreto di Sequestro Preventivo emessa dal G.I.P. del Tribunale di Reggio Calabria, con la quale sono state disposte 22 ordinanze di custodia cautelare ed il sequestro di beni per oltre 5 milioni di euro.

Destinatari dei provvedimenti, a vario titolo, sono soggetti appartenenti o contigui alla cosca di ‘ndranghetaLongo-Versace” di Polistena (RC), responsabili, tra l’altro, dei reati di associazione di tipo mafioso, usura, estorsione, riciclaggio, esercizio attività finanziaria abusiva, detenzione illegali di armi, tutti aggravati dalla finalità e dal metodo mafioso.

Tags
Back to top button
Close