Cronaca

Due romani tentato di rapinare una coppia nel parco. Lei in stato di gravidanza. Arrestati

ColtelloRoma – Erano circa le 23 di ieri, quando una giovane coppia, lei in stato interessante, passeggiando,  portava a spasso il cane nel parco di via Bolognola.

Improvvisamente, i coniugi venivano aggrediti da due uomini che, minacciandoli con un coltello serramanico, gli intimavano di consegnare loro i valori. La coppia, anziché obbedire, si dava alla fuga inizialmente inseguiti dai rapinatori che desistevano subito dopo, allontanandosi. Le mancate vittime, però, telefonavano al “112” e la Centrale Operativa dei Carabinieri allertava immediatamente la pattuglia di zona della Compagnia Roma-Montesacro, comandata dal maggiore Alessandro Di Stefano. I militari del Nucleo Operativo, diretti dal Capitano Giovanni Alfieri, profondi conoscitori della zona, riuscivano così quasi subito a rintracciare e bloccare i due uomini lungo la via Salaria, all’altezza dell’incrocio con via di Castel Giubileo. L’immediata perquisizione personale, consentiva ai Carabinieri di rinvenire, nelle loro tasche, un coltello a serramanico marca “Pattada” della tradizione sarda, una forbice in acciaio e uno sfollagente, tutte armi che venivano sequestrate I fermati, accompagnati in caserma, venivano identificati per due romani, uno di 37 anni con precedenti,  e l’altro 39enne incensurato, ed arrestati per “tentata rapina aggravata in concorso e porto di oggetti atti ad offendere” ed associati nel carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Back to top button