Cronaca

Mantova – Follia o estremo gesto d’amore? Anziano uccide figlio disabile e poi si impicca

invalido sedia rotelleL’uomo ha lasciato un biglietto: ‘Scusate del gesto folle’

Suzzara (Mantova) 04 novembre – Tragedia questa mattina a Suzzara (Mantova) dove Luigi Santachiara, 88 anni, è stato trovato morto impiccato al balcone di casa.

Dal sopralluogo effettuato dai Carabinieri e Vigili del Fuoco, intervenuti, è emersa la vera tragedia. L’anziano, prima di togliersi la vita, ha tolto il respiratore al figlio 51enne Paolo, dalla nascita costretto su una sedia a rotelle quindi gli avrebbe messo un cerotto sulla bocca e sul naso, lasciandolo morire nel letto per poi suicidarsi.

Ha poi scritto un biglietto, indirizzato ai famigliari, con la frase: ‘Scusate del gesto folle’.

È un folle gesto o un estremo atto d’amore di un anziano che forse si sentiva abbandonato dalle forze e  non più in grado di poter accudire al figlio e, per proteggerlo, ha posto fine alla ‘vita’ di Paolo, vissuto 51 anni su una sedia a rotelle, concludendo  così tragicamente anche la sua?

Ora una ridda di ipotesi, tutte certamente valide secondo il proprio credo ma certamente dettate dall’amore per quel figlio che sentiva di non poter più seguire…

Consentitemi… che il mio Dio li possa rendere felici almeno nell’aldilà! 

Tags
Guarda anche
Close
Back to top button
Close