Cronaca

Nascondeva la droga in una camera in affitto per studenti

Stupefacenti sequestrati dai CarabinieriRoma – Un 38enne romano, noto alle forze dell’ordine, abitante alla Magliana aveva affittato una camera a Saxa Rubra, due quartieri lontani fra loro, della Capitale.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale, comandata dal Maggiore  Vincenzo Pascale,  notavano l’uomo a Saxa Rubra, che si incontrava con giovani che dall’apparenza facevano ritenere trattarsi di tossicodipendenti. Il 39enne, poi, si recava in un appartamento poco lontano ritornando subito dopo e così più volte al giorno. Insospettiti, gli investigatori lo ponevano sotto osservazione ed accertavano che il pregiudicato aveva affittato una stanza in un appartamento dove alloggiavano studenti provenienti da altre città. Localizzato il luogo, i Carabinieri procedevano al suo controllo trovandolo in possesso di stupefacenti. L’immediata perquisizione nella camera in uso al pusher, consentiva di rinvenire  nascosti in una cassaforte ricavata dietro uno specchio, 185 grammi di cocaina, 200 grammi di marijuana e 2000 euro in denaro contante, ritenuto probabile provento dell’attività illecita, materiale e soldi che venivano così sequestrati. L’uomo veniva  così arrestato con l’accusa di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e posto a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Tags
Close