Roma

Per giocare alle slot, lascia il pargolo di 3 anni in auto al gelo della notte. Arrestato

carabinieri polsi manetteOstia (Rm), 08 gennaio 2017 – Erano le 4 di notte quando l’attenzione della pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Ostia, è stata attratta dalla presenza di un bimbo che piangeva, solo, a bordo di un’autovettura in sosta nel gelo della notte.

I militari dell’Arma hanno indicato al piccolo come aprire la portiera della macchina, richiedendo nel contempo l’intervento del ‘118’. Il piccolo riusciva ad aprire lo sportello ed i Carabinieri, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, tranquillizzavano e riscaldavano il piccolo coprendolo con i loro giacconi. I Carabinieri accertavano l’intestatario dell’autovettura e riuscivano a rintracciare il padre del bambino in una vicina sala giochi, mentre era intento a giocare ad una slot machine.

Accertato che il piccolo fortunatamente era solo intirizzito a causa della fredda temperatura, rifocillato, è stato affidato alla madre mentre il padre, un pregiudicato 33enne, è stato arrestato. 

Tags
Close