Roma

Flash – Droga e telefoni nelle carceri italiane

cc maxi operazioneSono 14 le persone arrestate

Roma, 4 marzo – Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma Comandato dal Generale Salvatore Luongo,   stanno dando esecuzione nelle province di Roma e Latina a un provvedimento cautelare nei confronti di 14 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di condotte illecite che permettevano l’introduzione all’interno del carcere di Velletri di sostanze stupefacenti, telefoni cellulari e schede telefoniche in uso ai detenuti, eludendo i controlli.

I provvedimenti sono stati emessi dalla Magistratura di Velletri che sta coordinando le indagini, che vedono coinvolti anche un agente di polizia penitenziaria e un infermiere entrambi in servizio nel carcere Veliterno.  

Collaborati da personale del  Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria, i militari dell’Arma stanno perquisendo anche alcune celle negli Istituti di Pena di Civitavecchia, Frosinone, Roma Rebibbia, Roma Regina Coeli, Campobasso, Viterbo e Spoleto.

Back to top button