Roma

Albanese trafficante in trasferta arrestato dopo inseguimento. 40 kg di droga sequestrata

cc san cesareo drogaSan Cesareo, 24 ottobre –  Era una tranquilla anonima Ford Fiesta la macchina che viaggiava con due uomini a bordo, attraversando il territorio San Cesareo.

Ma non è passata anonimamente davanti  all’esperienza e professionalità alla pattuglia dei Carabinieri della Stazione di San Cesareo, comandata dal Maresciallo UPS Daniele Esposito, i quali le hanno intimato l’alto.

La Ford, anzichè ottemperare all’intimazione, si dava alla fuga, inseguita dall’autoradio dei Carabinieri finchè si infilava in  una strada   senza uscita. I due fuggivano a piedi in direzione diversa. Uno  dei due, a seguito delle serrate ricerche in zona, veniva rintracciato nascosto su un albero di ulivo e bloccato mentre l’altro riusciva a dileguarsi.

Dal controllo effettuato a bordo dell’autovettura sulla quale viaggiavano i due fuggitivi, venivano rinvenute due valigie di colore nero con all’interno 40 kg di marijuana, pronta per la vendita, una cospicua somma di denaro contante, diverse schede telefoniche ed un’agenda contabile con appunti, cifre, nomi e diversi numeri di telefoni cellulari, materiale che veniva sottoposto a sequestro

L’uomo veniva identificato per il cittadino albanese M.K. di 32 anni e risultava provenire da Arezzo.

Mentre proseguono le indagini per identificare il fuggitivo ed il destinatario dello stupefacente, M.K. veniva tratto in arresto ed  associato presso la casa circondariale di Roma Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente in attesa del giudizio di convalida.  

Tags
Close