Roma

Rapina un uomo e pochi minuti dopo, ne accoltella un altro.

ps arrestoArrestato un 19enne romano

Roma, 15 febbraio – Era trascorsa da poco la mezzanotte quando al ‘113’ giungeva la segnalazione di un uomo che, in via Satrico, era appena  stato rapinato da un giovane.

Pronto l’invio dell’autoradio del Commissariato S. Giovanni, diretto dal dott. Giancarlo Sant’Elia che, giunta sul posto, accertava  e diramava le ricerche del rapinatore che si era allontanato da pochi minuti.

Mentre le autoradio effettuavano  una battuta nelle vie limitrofe per rintracciare il rapinatore, alla sala operativa giungeva la segnalazione dell’accoltellamento di un uomo in piazza Re di Roma. La descrizione dell’autore, rispondeva a quella del  giovane già ricercato per l’altra rapina.

La centrale faceva convergere da due diverse direzioni le due pattuglie del Commissariato che riuscivano così a sorprendere il giovane ancora sul posto il quale, alla vista delle auto della Polizia, lanciava lontano il coltello tentando la fuga  ma gli uomini in divisa riuscivano a bloccarlo recuperando il coltello ed identificandolo per S.E., 19enne romano.

Nella perquisizione personale, S.E. veniva trovato in possesso del portafoglio della persona precedentemente rapinata.

L’uomo ferito riferiva che mentre era in compagnia di una ragazza, era stato avvicinato da S.E. il quale, al suo rifiuto di comperare dello stupefacente, si allontanava ritornando subito indietro e, estratto il coltello, menava un fendente che lo feriva alla mano per cui veniva fatto accompagnare in ospedale per le cure del caso.

Anche il rapinato riconosceva il fermato quale l’autore della rapina rientrando in possesso del suo portafogli.

S.E. è stato arrestato per ‘rapina aggravata e lesioni’ e posto a disposizione della Magistratura

Back to top button