Roma

Roma – Montesacro: quattro arresti in poche ore

cc arrestoRoma, 27 gennaio  – In tre diverse operazioni, sono quattro le persone arrestate dai    Carabinieri  della Compagnia Roma Montesacro comandata dal Capitano Nico Blanco.  

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia, comandato dal Tenente Andrea Morgando, dopo un lungo e spericolato inseguimento, sono riusciti a raggiungere e bloccare una Fiat Bravo con a bordo due giovanissimi che, dopo averla rubata, sono fuggiti percorrendo a folle velocità le strade del quartiere ed andando ad urtare contro auto in sosta. Fermati, i due venivano identificati per due cittadini di etnia rom, entrambi quattordicenni. Mentre il proprietario rientrava in possesso della sua auto danneggiata, i due venivano accompagnati al centro di prima accoglienza, pronti per uscire di nuovo e riprendere le loro bravate… ma     questa è la legge vigente.

I Carabinieri della Stazione Roma Città Giardino del Luogotenente Claudio Varone,  su segnalazione di alcuni cittadini al ‘112’ per rumori sospetti da un appartamento, sono intervenuti in via Renato Fucini, sorprendendo ed arrestando un cittadino albanese per furto in appartamento, recuperando l’ingente refurtiva e sequestrando i nu,erosi arnesi da scasso in suo possesso.

Sono stati i Carabinieri della Stazione di Santa Maria del Soccorso, comandata dal Luogotenente Giuseppe Amodio  ad arrestare invece un italiano tossicodipendente che aveva tentato una rapina in un bar nel vicino quartiere di  Tor Sapienza. L’uomo,  sotto la minaccia di un coltello e di uno spray urticante, aveva  tentato invano di aprire la cassa ma non riuscendoci si era dato alla fuga. Spinto dalla necessità di soldi per potersi comprare lo stupefacente, tornava a casa dei genitori minacciando i genitori e colpendo violentemente il padre. L’immediato intervento delle pattuglie dell’Arma, già sulle sue tracce per la tentata rapina al bar, ha consentito di bloccarlo ed evitare più gravi conseguenze per l’esasperato genitore.

Tags
Close