Roma

Roma – Con indagine lampo, fermato l’autore dell’omicidio di via della Vite – VIDEO

ps arrestoRoma, 22 settembre – Ieri mattina, a seguito del silenzio telefonico  di Daniela Balilla, 66enne, il figlio si recava    nell’abitazione della donna in via della Vigna 16, zona Magliana rinvenendola morta,  per terra,  all’interno della cucina, con un fuseaux intorno al collo ed un asciugamano che ne copriva il volto, decesso probabilmente causato da strangolamento.

Sul posto intervenivano immediatamente gli agenti della Squadra Mobile di Roma e del Reparto Volanti con il personale della Polizia Scientifica per effettuare i rilievi del caso.

L’immediata assunzione di testimonianze da parte dei poliziotti della Sezione Omicidi,  consentivano di accertare che la vittima aveva un contenzioso con una affittuaria per un arretrato di tre mensilità. Gli immediati accertamenti permettevano di scoprire che della vicenda si era interessato il cognato dell’affittuaria, successivamente identificato in  Lo Verde Natale, di anni 49. L’uomo  si era fatto tramite per la consegna alla padrona di casa della somma dovuta, mille euro circa, pagamento che sarebbe avvenuto nei giorni scorsi.

Gli Agenti rintracciavano il Lo Verde, accompagnandolo negli uffici della Squadra Mobile mentre scattava la perquisizione domiciliare a suo carico e che permetteva di rinvenire e sequestrare,  nella tromba dell’ascensore dello stabile della sua abitazione, il mazzo di chiavi di casa della vittima. Sentito, Lo  Verde forniva dichiarazioni contrastanti con le risultanze investigative ed alle contestazioni su quanto rilevato, modificava sempre più le sue versioni finchè, alla fine,  ammetteva la propria responsabilità circa il grave episodio delittuoso.

{youtube}SbBXSBJxwKI{/youtube}

Tali dichiarazioni venivano confermate, con le garanzie di legge,  in sede di interrogatorio da parte del Pubblico Ministero che emetteva un provvedimento di fermo a carico di Natale Lo Verde, in quanto gravemente indiziato di essere il responsabile dell’omicidio di Daniela Balilla, provvedimento immediatamente eseguito dagli Agenti della Squadra Mobile di Roma che hanno così risolto nelle 24 ore, assicurando alla giustizia, l’autore del barbaro omicidio. 

 

Back to top button