Rugby

Rugby “SEI NAZIONI 2020”. Domani Irlanda-Italia

Irrompe il grande Rugby: Italia, Benetton e Zebre

Riparte domani il grande Rugby “Sei Nazioni 2020” con Irlanda-Italia. Si affronteranno le Nazionali di Galles, Irlanda, Francia, Scozia, Inghilterra e Italia.

Dotatosi di opportuni protocolli di sicurezza – sperimentati nell’emisfero australe – sullo scenario sportivo internazionale irrompe il grande Rugby.

È il momento perciò anche per l’Italrugby che riprende vigore attraverso l’impegno dei suoi 75 migliori atleti in circolazione in Italia.

Un terzo di questi prenderanno parte – domani sabato, alle 16.30  su DMAX – alla sfida fra Irlanda ed Italia nel quadro del Rugby SEI NAZIONI 2020 rinviata a causa de Corona Virus.

La nazionale Rugby guidata dal C.T. Franco Smith è arrivata volutamente a Dublino all’ultimo momento.

Questo proprio per semplificare le operazioni e ridurre le occasioni di contagio attivo o passivo.

Fra le massime compagini di Rugby mondiali, l’Irlanda è la Nazionale contro la quale gli azzurri hanno disputato le migliori partite, anche vincendone talune.

Ma l’Irlanda (unita Nord e Sud) è anche la favorita di questa edizione del Rugby “Sei Nazioni”.

L’Irlanda, se batte l’Italia passa in testa alla classifica e superando nell’ultimo match la Francia, conquisterà il Trofeo.

TORNEO GUINNESS PRO 14
Gli altri 50 migliori giocatori italiani sono impegnati, questa notte, in due partite del Torneo Guinness Pro 14.

Il Torneo Guinness Pro 14 è un Campionato che raduna i 14 superclub di Irlanda, Scozia, Galles, Sud Africa ed Italia.

Si tratta di squadre (franchigie) in cui convergono i migliori talenti professionistici dei vari paesi con l’intento di fare loro disputare attività agonistica al massimo livello.

Il tutto a beneficio dei rispettivi XV Nazionali. Una sorta di seconde e terze nazionali da cui attingere giocatori sempre pronti.

Questo consente di sperimentare giocatori e soluzioni tecnico-tattiche, offrendo contemporaneamente spettacolo al pubblico.

È la Federugby che sostiene che sostiene lo sforzo finanziario per soddisfare economicamente l’attività professionistica di un club.

I super club hanno sotto contratto, almeno una quarantina di giocatori.

LE PARTITE
Oggi, l’avversario delle Zebre di Parma, sono gli irlandesi del Leinster (tv DAZN 20,35).

A Treviso, invece, il ‘Benetton’ incontrerà gli ‘Scarlets’ gallesi (tv DAZN 21,15).

Il palinsesto tv del rugby, nel week end, è pieno di eventi internazionali di grande spessore con immagini da tutto il mondo.

Back to top button