Calcio

Serie A, 35° giornata: Promossi e Bocciati.

Impresa Milan, conferme di Atalanta e Napoli, crollano Juventus e Lazio.

Roma, 9 maggio 2021

35°giornata di serie A: Promossi e Bocciati.

Tornata di campionato forse decisiva sia per la lotta Champions che per la salvezza con le imprese fuori sede del Milan e del Cagliari.

Trentanove reti, alcune di ottima fattura, con protagonisti i giovani Osimhen,Vlaovic e Majoral oltre al consolidato Muriel.

Promossi:

Prima di tutte il Milan che in una gara che lo vedeva sotto nel pronostico ha dato un colpo di coda notevole nella vittoria per 0-3 contro la Juventus allo Stadium.

L’Inter Campione d’Italia, non tanto per la vittoria contro la Sampdoria per 5-1 in un match che non contava nulla, per la concentrazione feroce con cui Conte ha pilotato i suoi ragazzi.

Grande mentalità e abitudine a voler vincere sempre che fanno dei nerazzurri un complesso che ormai va col pilota automatico.

Il Cagliari, quinto risultato utile consecutivo, che sbanca Benevento con un perentorio 1-3 e porta a quattro i punti di vantaggio proprio sul terz’ultimo posto dei campani.

L’Atalanta, vincente a Parma per 2-5, non si ferma davanti a nessuno e si avvia a conseguire il secondo posto con il diversivo della finale di Coppa Italia mercoledì 19 maggio contro la Juventus.

Il Napoli, che ha asfaltato lo Spezia in trasferta per 1-4, ha dimostrato brillantezza e determinazione contro una squadra in lotta per la salvezza.

La Fiorentina che fa un deciso passo in avanti nella vittoria per 2-0 contro la Lazio dimostrando più fame, più cattiveria agonistica, rispetto ai biancocelesti.

Il Sassuolo, vittorioso fuori casa contro il Genoa per 1-2, che rincorre il sogno di una qualificazione europea mostrando una cifra tecnica di primissimo ordine.

La Roma, facile nel 5-0 contro il retrocesso Crotone, che difende l’ultimo posto utile per una vetrina internazionale mettendo in mostra qualche giovanotto di belle speranze.

Rimandati:

Il Bologna e L’Udinese, il Verona e il Torino nelle due gare che li hanno visti pareggiare per 1-1 nel completamento di un percorso che ormai li vede tranquilli verso il traguardo.

Bocciati:

La Juventus che alla fine della 35°giornata sarebbe fuori dalla qualificazione Champions, dopo 9 scudetti di fila.

Periodo particolare e valutazioni serrate a carico della dirigenza che forse ha sottovalutato il carico e le pressioni di un anno che doveva essere di rinnovamento e che al momento…

Benevento e Spezia in netto calo dopo aver stupito per due terzi del torneo e adesso mostrano il fianco in un finale che probabilmente le vedrà uniche protagoniste per l’ultima squara che dovrà salutare la serie A.

La Lazio che ha giocato una gara con poca determinazione con un paio dei suoi uomini migliori in serata no.

Sembrava la fotocopia della gara di Bologna, anch’essa persa per 2-0 dopo aver sprecato una grossa possibilità per andare in vantaggio.

Dovremmo ripeterci nel giudizio di fondo, ma ormai manca poco alla fine del campionato e non mancherà occasione per fare un bilancio finale.

Classifica dopo la 35°giornata:

Inter, 85; Atalanta e Milan, 72; Napoli, 70; Juventus, 69; Lazio, 64; Roma, 58; Sassuolo, 56; Sampdoria, 45; Verona, 43; Udinese e Bologna, 40; Fiorentina, 38; Genoa, 36; Cagliari e Torino, 35; Spezia, 34; Benevento, 31; Parma, 20; Crotone, 18.

Torino e Lazio una partita in meno.

 

 

 

Guarda anche
Close
Back to top button