Calcio

Champions League. Ho rivisto l’Ajax

Champions League. L’Ajax butta fuori il Real Madrid

Roma, 6 novembre 2019 – Gli eroi son tutti giovani e belli e quando decidono di manifestarsi nel calcio con la maglia dell’Ajax di Amsterdam addosso, lo sono ancora di più.
Fu così per la generazione d’oro capitanata da Johann Cruijff, è così per quella di oggi, composta dagli Ziyech, dai Tadic, Neres, De Jong, Schone, Blind e Mazraoui.
Quelli che sono andati a vincere il Real Madrid al Santiago Bernabeu per 4-1 ribaltando il pronostico della vigilia e buttando fuori dalla Champions la squadra che ha vinto le ultime tre consecutivamente.
Una vittoria storica in una partita epica che consacra questi ragazzi definitivamente.
“Ho rivisto l’Ajax” ho pensato mentre li guardavo annichilire gli dei del calcio europeo e penso che questa squadra bella, sbarazzina, che gioca bene al calcio come solo la migliore scuola olandese sa insegnare, abbia davvero un grande futuro.

In attesa di Porto-Roma di stasera (21.00, con diretta Tv anche in chiaro su Raiuno) ci siamo goduti i lancieri di Amsterdam rinverdire i fasti dei loro grandi padri.

Con loro è passato anche il Tottenham, che ha vinto 1-0 a Dortmund con un gol del solito Harry Kane e le grandi, grandissime, parate di Lloris.

Back to top button