Calcio

Coppe Europee: italiane a corrente alterna

Vince l'Atalanta. Buon pari del Napoli a Barcellona. Sconfitte per Inter e Lazio.

Roma, 17 febbraio 2022 – Al via i playoff di Europa League per Napoli, Atalanta e Lazio.

Le gare sono ad eliminazione diretta: andata e ritorno, con i gol in trasferta che non valgono più doppio a parità di segnature.

Il Napoli strappa un buon 1-1 a Barcellona, dove passa in vantaggio con il sempre ottimo Zielinski nel primo tempo, che gioca alla grande.

Nella ripresa, però, va in sofferenza, subisce il pareggio su rigore di Ferran Torres e Spalletti si infuria: “Il pari è giusto, ma quel rigore è inesistente”.

L’arbitro lo ha concesso per un fallo di mano di Juan Jesus segnalato dal VAR.

Anche la Lazio passa in vantaggio ad Oporto, con Zaccagni, che segna al 22°.

Ma tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo si scatena T.Martinez, che con la sua doppietta ribalta il punteggio a favore del Porto, che vince 2-1.

Ai romani mancava Immobile, influenzato. La speranza è che con il suo recupero nella gara di ritorno la musica possa cambiare.

Strepitosa la rimonta dell’Atalanta, che chiude il primo tempo in svantaggio per 1-0 e ribalta tutto nel secondo con il goleador che non ti aspetti: il difensore Djimsiti (nella foto il primo gol).

È sua la doppietta che regala la vittoria casalinga per 2-1 ai bergamaschi contro l’Olympiacos. Con entrambi i gol che arrivano su calcio d’angolo.

Forse l’unico modo in cui l’Atalanta poteva segnare stasera, visto che era priva di Zapata e che aveva un Muriel in serata decisamente negativa.

Mercoledì sera l’Inter aveva perso in casa con il Liverpool la gara di andata degli ottavi di Champions.

Il 2-0 dei Reds era maturato nell’ultimo quarto d’ora grazie ad un colpo di testa di Firmino su angolo e ad un gol da opportunista in mischia di Salah.

Sullo 0-0 l’Inter aveva colpito una traversa con Calhanoglu. E questo è il suo unico rammarico, perché il Liverpool è di un’altra categoria.

Soprattutto nei ricambi, grazie ai quali Klop ha cambiato il corso della gara.

Per l’Inter sarà molto complicato andare a conquistare la qualificazione ad Anfield nel match di ritorno.

Guarda anche
Close
Back to top button
SKIN:
STICKY