Gennaio

Almanacco del 22 gennaio 2014

 

 

OGGI

Mercoledì, 22 Gennaio 2014

NASCE

1561: Francis Bacon, politico, filosofo

1729: Gotthold Ephraim Lessing, drammaturgo

1729: Giuseppe Luigi Tibaldi, compositore

1756: Vincenzo Righini, compositore

1788: George Gordon Noel Byron, poeta, scrittore

1849: August Strindberg, drammaturgo

1906: Robert Ervin Howard, scrittore (Conan)

MUORE

1531: all’età di 43 anni  Andrea del Sarto, pittore

1901: all’età di 81 anni la regina Vittoria d’Inghilterra

1969: all’età di 48 anni  Judy Garland, cantante/attrice

ACCADDE

1771: la Spagna cede all’Inghilterra le Isole Falkland

1840: i primi coloni inglesi raggiungono le coste della Nuova Zelanda

1901: Edoardo VII succede alla madre Vittoria sul trono d’Inghilterra

1946: il presidente degli Stati Uniti costituisce la CIA, Central Intelligence Agency

1984: Viene presentato il primo SPOT commerciale di un personal computer

(dotato di Mouse e del sistema operativo Macintosh).

lo spot si intitola appunto “1984” e viene considerato un capolavoro nel campo della pubblicità

2003: ultimo contatto con la navetta Pioneer 10 in viaggio verso l’esterno del sistema solare

LA CHIESA RICORDA

Santi

S. Vincenzo di Saragozza

S. Anastasio il Persiano, Ss. Vincenzo, Oronzo e Vittore, S. Domenico di Sora, S. Blesilla

Onomastica

Oronzo – Oronte – Oronzio

Deriva forse dalla parola greca oro, “spingere, incitare, eccitare”, o forse dal nome del fiume Oronte.

Onomastico: 22 Gennaio

PROVERBIO DEL GIORNO

Al levar delle nasse si conosce la pesca

AFORISMA

La speranza è un’ottima colazione, ma una pessima cena.

[Francis Bacon]

DITELO CON I FIORI

Fiori

Il significato di Dimorfoteca è…

– Libertà

DIZIOGIORNO

Fórra

Sostantivo femminile – (pl. Fórre)

Profondo scoscendimento tra i monti provocato dall’erosione delle acque.

Deriva dall’antico longobardo furha, che indicava lo “spazio in mezzo ai solchi”.

Sinonimi: burrone, dirupo

CURIOSITÀ

Leggi nel mondo:

Nello stato americano del Kentucky la legge impone di fare il bagno almeno una volta all’anno

TEMPO AL TEMPO

QUANDO UNA FARFALLA BATTE LE ALI…

1989: viene eseguito un test nucleare (test Russo nella zona del Kazakistan nordorientale)

Norme insolite, in una classifica tutta da leggere e, ovviamente, da ridere:

* In San Salvador, gli autisti ubriachi possono essere uccisi da un plotone di esecuzione

* A Londra i “Freemen” (onorificenza medievale) possono condurre le pecore

giù per il London Bridge senza pagare alcun dazio e possono inoltre portare le oche lungo il Cheapside

* In Inghilterra, tutti gli uomini al di sopra dei 14 anni devono esercitarsi due ore al giorno con l’arco

* In Indonesia, la pena per la masturbazione è la decapitazione

* A Miami, in Florida, è illegale andare con lo skateboard in una stazione di Polizia

* Nel Lancashire, nessuno può incitare un cane ad abbaiare, dopo che un poliziotto gli ha intimato di smettere

* In Inghilterra, una donna incinta può fare i suoi bisogni dove vuole. Perfino, se lo desidera, nel casco di un poliziotto

* Le navi della marina inglese che entrano nel porto di Londra devono rifornire con un barile di rum il governatore della Torre di Londra

* In Ohio, è contro la legge prendere un pesce azzurro

* Secondo le leggi inglesi sull’evasione fiscale del 2006, è illegale non dire a un agente

del fisco qualcosa che voi non volete che lui sappia, sebbene non dobbiate dirgli qualcosa che non pensate che lui debba sapere

* In Francia, è proibito chiamare un maiale “Napoleone”

* È considerato tradimento mettere il francobollo raffigurante il Re inglese capovolto

* Non si può morire in Parlamento

* È proibito per un taxi di Londra trasportare cani rabbiosi o salme

LATINO IN USO

Statu quo

Latino: nello stato in cui.

E’ sottinteso “le cose si trovano, o si trovavano” (in questo caso si dice statu quo ante).

Espressione giuridica usata spesso nel linguaggio politico, diplomatico, militare

per indicare il mantenimento delle condizioni presenti (statu quo) o il ritorno

a quelle anteriori a un determinato momento (statu quo ante).

Questa seconda frase ricorre a volte anche nel discorso familiare.

MODI DI DIRE

Essere il figliol prodigo

Significa tornare, pentito, all’obbedienza verso un’autorità  familiare, politica, religiosa che si era rinnegata.

Non sempre questo ritorno è salutato con un’accoglienza festosa, a braccia aperte,

come quella fatta al figliol prodigo della parabola evangelica (Luca, 15, 11-32).

Nell’accezione comune, il dato essenziale che contraddistingue la figura del figliol prodigo è il pentimento.

Back to top button