Dicembre

Almanacco del 30 dicembre 2014

OGGI

Martedì 30 Dicembre 2014

NASCE

39 d.C.: Titus Flavius Vespasianus (Tito), decimo imperatore di Roma (figlio di Vespasiano)

1865: Joseph Rudyard Kipling, scrittore
1946:  Patti Smith : È la sacerdotessa maudit (“maledetta”) del rock, artista simbolo del ventennio 
Settanta e Ottanta. Nata a Chicago, il suo battesimo artistico avviene nel segno della poesia
1953: Diego Della Valle  Tra i protagonisti della sfera imprenditoriale italiana, 
la sua attività spazia dal tessile al calcio, passando per l’editoria e i motori

MUORE

1691: all’età di 64 anni muore Robert Boyle, filosofo e scienziato

1992: all’età di 23 anni Ling-Ling, il primo panda donato dalla Cina agli Stati Uniti

2006: All’età di 69 anni muore Saddam Hussein, dittatore iracheno. Condannato a morte,

viene impiccato all’alba
2012 : Rita Levi-Montalcini:  è stata una delle menti più eccelse e illustri che la ricerca italiana abbia conosciuto.

Ricercatrice e neurologa, nel 1986 è stata insignita del Nobel per la medicina

ACCADDE

1066: Alla morte del califfo musulmano Hakam III (976) il suo successore

non si dimostra altrettanto tollerante con i non musulmani.

Gli ebrei vengono espulsi da Granada e il 30 dicembre 1066 15.000 famiglie

che si erano rifiutate di lasciare la città vengono sterminate

1809: la città americana di Boston proibisce i balli in maschera

1906: l’Iran diventa una Monarchia Costituzionale

1907: una commissione ufficiale dichiara Abner Doubleday inventore del baseball

1935: un bombardamento aereo ordinato dal generale italiano Graziani,

colpisce l’insediamento della Croce Rossa svedese in Etiopia.

Il fatto provoca indignazione in tutto il mondo

1938: V. K. Zworykin  brevetta il sistema di trasmissione televisivo

1979: il Togo adotta la sua Costituzione

LA CHIESA RICORDA

Santi

S. Savino

S. Anisia, S. Anisio, S. Raniero, S. Ruggero *

Onomastica

Savino – Savina – Sabino – Sabina

Derivato probabilmente dal genitivo sabini, cioè “appartenente al popolo dei sabini”,

questo nome piuttosto diffuso nell’Italia Centrale al maschile, è più diffuso al Nord

nella versione femminile Sabina

Onomastico:

Savino: 30 Dicembre

Savina: 30 Gennaio

Sabino: 9 Febbraio

Sabina: 29 Agosto

PROVERBIO

Con l’arte e con l’ingegno, si acquista mezzo regno;

con l’ingegno e con l’arte, si acquista l’altra parte.

AFORISMA

Io preferisco pensare bene della gente,

perché così mi risparmio un sacco di preoccupazioni.

(Rudyard Kipling)

LINGUAGGIO DEI FIORI

Il significato di Dizigoteca è…

Incantesimo

DIZIOGIORNO

Libagióne

Sostantivo femminile – (pl. Libagióni)

Si definiva così nell’antichità il rito di spargere liquidi (vino o latte)

sull’altare in onore degli dei.

Così si definisce, scherzosamente, un’abbondante e piacevole bevuta o mangiata,

oppure un cibo delizioso.

Deriva dal latino “libare”, assaggiare, degustare

UNA FRASE AL GIORNO

Il segreto del successo nella vita? Moderare lo sforzo! Mai sostare in piedi quando si può stare seduti. 
E mai, mai stare seduti quando si può stare sdraiati…

(Wiston Churchill)

LO SAPEVATE CHE

Martin Waldseemüller, cartografo tedesco, fu il primo a dare il nome di “America” al nuovo continente,

nella sua cartina del mondo nel 1507?

PERCHÈ SI DICE

Pezzo da novanta

Si dice per indicare una personalità molto influente, in tutti i settori, con particolare riferimento alla malavita.

In alcune cittadine, soprattutto della Sicilia, è ancora in voga,

in occasione delle feste dedicate al santo patrono,

concludere i festeggiamenti con fuochi d’artificio,

al termine dei quali si fanno esplodere bombe più grosse delle altre,

sparate con rudimentali mortai del diametro di 90 mm.

La misura del calibro è passata a indicare una persona più importante delle altre,

di cui si dice anche: “E’ un pezzo grosso”, “Un grosso calibro”.

LATINO IN USO

De iure condendo

Quanto al diritto costituendo. – Nel linguaggio giuridico la locuzione è usata in contrapposizione 
a de iure condito, per significare un’aspirazione di riforma della legge vigente.

De iure condito

Quanto al diritto costituito. – Espressione indicante lo stato delle norme vigenti in una determinata
questione o materia. Nel linguaggio giuridico si contrappone a de iure condendo.

Guarda anche
Close
Back to top button