Una gita a ...

Magione, il suo Castello, lo spettacolo

Nel cuore della verde Umbria, a due passi dal Lago Trasimeno, per uno spettacolo molto particolare.

Roma 18 luglio 2022 – Gli italiani stanno riprovando il gusto di vivere e viaggiare.

E con le vacanze in corso per molti e ormai alle porte per altri, ci permettiamo di segnalarvi una metà nel cuore verde della nostra bella Penisola: l’Umbria.

La regione nella quale si trovano Magione e il suo Castello.

Ad un quarto d’ora di macchina da Perugia, a due ore da Roma, ad una o poco più da Siena e Firenze e a cinque minuti dal Lago Trasimeno.

Che è il mare della verde Umbria e che d’estate offre spiagge attrezzate, divertimento, bagni, sport acquatici e campestri e tanta buona cucina.

Dal 19 al 30 luglio al Castello di Magione si svolgerà la ricostruzione storica e teatrale di quella che viene ricordata come “La Congiura al Castello”.

Che è anche il titolo della rappresentazione, che ricostruisce l’intrigo ordito nel 1502 tra queste mura da parte di alcuni nobili del posto ai danni di Cesare Borgia.

Il Castello di Magione, d’altronde, ha tanta storia sulle proprie mura e torri.

Nato come ospedale, venne intitolato a S. Giovanni Battista, il Santo protettore dei Gerosolimitani, che altro non sono che i celebri Cavalieri di Malta.

Solo a partire dal ‘300, l’edificio cominciò ad assumere i caratteri della fortezza che conosciamo oggi e che domina l’ingresso nella città di Magione.

 

Back to top button