Racconti di sport

Racconti di sport. Tra storia e realtà
Racconti di sport

Racconti di sport. Tra storia e realtà

Roma, 11 giugno 2020 – Domani in Italia si ricomincia a giocare a calcio e la ripartenza prevede una classica…
Racconti di sport. Pelé e i suoi fratelli
Racconti di sport

Racconti di sport. Pelé e i suoi fratelli

Roma, 7 giugno 2020 – Il bel ricordo che il collega Amedeo Santicchia ha fatto sul cinquantennale della parata del…
Racconti di sport. Gemmill-style
Racconti di sport

Racconti di sport. Gemmill-style

Roma, 2 giugno 2020 – In Italia il Mondiale di Argentina ’78 è stato il primo a colori della storia…
Racconti di sport. FELIZ CUMPLEAÑOS BOMBONERA!!
Racconti di sport

Racconti di sport. FELIZ CUMPLEAÑOS BOMBONERA!!

Roma, 31 maggio 2020 – A Buenos Aires, il 2 giugno del 1940, si svolse il primo incontro ufficiale di…
Racconti di sport. Cento anni in rossoblu
Racconti di sport

Racconti di sport. Cento anni in rossoblu

Roma, 30 maggio 2020 – Il profumo del mirto, l’azzurro del mare, la fierezza di un popolo. Quando senti pronunciare…
Racconti di sport. La teoria dei numeri fissi
Racconti di sport

Racconti di sport. La teoria dei numeri fissi

Roma, 29 maggio 2020 – C’è stato un tempo in cui a calcio si giocava con i numeri fissi: dall’1…
Racconti di sport – Quella Coppa sfiorata dal Palermo
Racconti di sport

Racconti di sport – Quella Coppa sfiorata dal Palermo

Roma, 22 maggio 2020 – Quando il business non si era ancora impossessato del calcio poteva accadere che una squadra…
Racconti di sport – Il “Divino” Falçao
Racconti di sport

Racconti di sport – Il “Divino” Falçao

Roma, 17 maggio 2020 – Il 17 maggio di 40 anni fa la Roma vinceva la Coppa Italia battendo il…
Juary, il calciatore che danzava con la bandierina
Racconti di sport

Juary, il calciatore che danzava con la bandierina

Roma, 12 maggio 2020 – Juary, al secolo Jorge dos Santos Filho, arriva nel nostro campionato alla riapertura delle frontiere…
Herbert Prohaska… lo chiamavano Lumachina
Racconti di sport

Herbert Prohaska… lo chiamavano Lumachina

Roma, 8 maggio 2020 – Herbert Prohaska era davvero un austriaco con i baffi. Anzi: da leccarsi i baffi, tanta…
Back to top button
Close