Tematiche etico-sociali

San Gennaro: Il sangue non si è liquefatto nel terzo prodigio ‘laico’ dell’anno

san gennaro sangue ampolleNapoli, 17 dicembre 2016 – Ieri, terza giornata in cui si verifica lo scioglimento del sangue di San Gennaro custodito in ampolle ed esposte alla venerazione dei fedeli in quello che viene definito ‘miracolo laico’, nonostante le preghiere dei fedeli nella Cappella del Tesoro in cui sono custodite le reliquie del Santo Patrono di Napoli, il sangue non si è liquefatto.
La constatazione è stata fatta da monsignor Vincenzo De Gregorio, abate della Cappella del Tesoro.
La Cappella sarà riaperta oggi alle 16,30, orario in cui si verificherà se abbia avuto luogo il prodigio dello scioglimento del sangue.
Le altre due ricorrenze in cui avviene la liquefazione, sono il sabato precedente la prima domenica di maggio ed il 19 settembre, ricorrenza  della morte del Vescovo avvenuta nel 305.
Back to top button