Tematiche etico-sociali

Onori ai Caduti del Corpo Forestale dello Stato – AMPIA GALLERIA FOTOGRAFICA

CC Forestale caduti 15Roma, 11 gennaio 2017 – Dopo l’accorpamento del Corpo Forestale dello Stato all’Arma dei Carabinieri avvenuto il 1 gennaio, questa mattina in via Giosuè Carducci 5, presso quella che era stata la sede dell’Ispettorato del Corpo Forestale e che oggi ospita il comando dell’Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare, i Carabinieri hanno reso onore ai caduti in guerra e in servizio del Corpo Forestale dello Stato.

A deporre la corona al monumento in ricordo dei Forestali che hanno perso la vita nell’adempimento del dovere, eretto nell’androne, il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette, il Gen. C.A. Antonio Ricciardi, comandante della nuova Unità, e l’Ing. Cesare Patrone già capo del Corpo Forestale, con la benedizione del Cappellano.

Alla breve ma intensa cerimonia,  hanno partecipato le rappresentanze di Carabinieri Forestali, appartenenti all’Associazione Nazionale Forestali in congedo e all’Associazione Nazionale Carabinieri.

La Fanfara della Scuola Allievi Carabinieri di Roma, ha eseguito alcuni pezzi, concludendo con l’esecuzione dell’Inno del Corpo Forestale dello Stato.

{youtube}Dvo1KA4wh1g{/youtube}

Il nuovo Comando, che per il modello organizzativo e operativo di presidio del territorio dell’Arma dei Carabinieri garantisce il più alto livello di potenziamento della tutela agroambientale, sviluppa le capacità dell’Italia di preservare e difendere il suo patrimonio paesaggistico, ambientale e agroalimentare con l’apporto di circa 7 mila uomini, specializzati, impiegati sul campo.

Back to top button