Spettacolo

Grande successo per la rassegna “All’Ombra del Colosseo”

ombra del colosseo 2017Roma, 31 agosto 2017 –  Giorni conclusivi per la bella, interessante e divertente rassegna “All’Ombra del Colosseo“, che sta riscuotendo un grande successo di pubblico: ecco il programma previsto nelle serate del 31 agosto, 1, 2 e 3 settembre.

Giovedì 31 agosto, alle ore 21.45, torna sul palco Riccardo Rossi in scena con lo spettacolo “Così Rossi che più Rossi non si può”. Riccardo Rossi impagina in un unico spettacolo vent’anni di carriera, portando sul palco gli innumerevoli ritratti di persone e situazioni, analizzate nel suo modo visionario e ironico. Michael Jackson che sfida Albano, una festa di matrimonio che dura più del matrimonio stesso, l’acquisto dell’agenda più famosa del mondo, la Filofax, le lettere alla rubrica della “Salute di Repubblica”, l’età dell’innocenza che tutti noi abbiamo vissuto alle elementari, sono alcuni momenti di un’intera carrellata di situazioni che Rossi ha stigmatizzato con la sua follia comica, durante l’arco della sua carriera. Rossi esagera, ma non troppo, giudica, ma non troppo; dipinge un quadro della quotidianità che, se visto con i suoi occhi diventa grottesco ma non innaturale, perché, in fondo, la realtà è veramente un po’ così. Riccardo Rossi in questo show, dunque, la vede “alla Rossi”, in un modo che più Rossi non si può!

Venerdì 1 settembre, alle ore 21.4, ancora una volta sul palco Alessandro Di Carlo in “Come viene viene”. Divertente e corrosivo, rocambolesco e travolgente, Alessandro Di Carlo abbraccia, provoca, emoziona, e perché no, spiazza i propri spettatori. Trascinante come solo lui sa essere, si tuffa a capofitto in quel gran mistero umano che è il divertimento, pronto a sorprendere ed entusiasmare il pubblico in televisione così come in teatro. Come un cantastorie dei nostri giorni, è capace di trasmettere la gioia di una risata liberatoria con la vis comica che lo rende uno dei più grandi e originali improvvisatori della sua generazione.

 Sabato 2 settembre, alle ore 21.45, Rosalia Porcaro in scena con il suo spettacolo “Donne”.  Vestendo i panni delle figure delle donne che, negli anni, l’hanno fatta emergere in tv fino a raggiungere il grande pubblico, Rosalia Porcaro presenta se stessa e le sue protagoniste, Veronica, Natasha, Assundham e Carmela, sul palco della rassegna romana dedicata alla comicità. In “Donne”, una carrellata di figure esemplari che, nonostante la precarietà della loro vita, riescono a vivere ancora con assoluto ottimismo, trasformando la tragicità del loro mondo in un divertente paradosso. Attraverso di loro entriamo, infatti, in contatto con i volti di donne dalle mille speranze e sogni infranti, rappresentative di una Napoli pronta a trovare nella disperazione la forza di reagire e d’inventarsi la vita.

E sempre dal comunicato di Gaito comunicazione, leggiamo che domenica 3 settembre, sempre alle 21,45,  chiude la settimana Antonio Giuliani che replica per “All’Ombra del Colosseo”  il suo spettacolo “Recital”. Giuliani, uno degli storici protagonisti della rassegna romana dedicata alla comicità, nuovamente in scena in quella che fu la storica location dei suoi esordi nel Parco del Colle Oppio. Così come il buon vino, Antonio Giuliani, con il trascorrere del tempo, acquista un sapore e un gusto ancora maggiori, portando in scena uno spettacolo di qualità, capace di evidenziare la bellezza della nostra nazione, ripercorrendo vizi e virtù del nostro essere italiani. In una versione modificata proprio per All’Ombra del Colosseo, rispetto al precedente tour di luglio, “Recital” racconta dell’estate, dei viaggi degli italiani, delle assurdità cittadine di una Roma divisa tra Nord e Sud. Non mancano, poi, i riferimenti al rapporto tra donna e uomo, che l’artista racconta con estrema comicità e senza mai cadere nella volgarità, senza tralasciare, infine, l’essenziale e, oggi più che mai importante, necessità del sorriso, ricordando la famosa affermazione di Charlie Chaplin che recita “un giorno senza un sorriso è un giorno perso”. La nevrosi, la capacità straordinaria di modificare gli atteggiamenti a seconda degli eventi, l’irriverenza giustificata nelle regole imposte, un occhio attento alla quotidianità, mettono in risalto la crescita di un artista. Inoltre, la recitazione incalzante e frenetica, collocano senza dubbio Antonio Giuliani nei gradini più alti dell’originalità e del panorama comico italiano.

Antonio Giuliani tornerà in scena venerdì 8 settembre

Tags

Guarda anche

Close
Close