Cinema - NEWS FROM HOLLYWOOD by STELLA S.

Joy – VIDEO

joy posterdalla nostra corrispondente da Los Angeles Stella S.

Los Angeles, 29 gennaio  – Le invenzioni  di  chi decide d’affrontarne i rischi di produzione, potrebbero offrire una fonte di guadagno e soddisfazioni  al suo creatore  ma  anche affondarlo in un mare di sabbie mobili. Questo è quanto ha dovuto macinare Joy Mangano, l’inventrice della Miracle-Mop, oggi al top del successo come businesswoman e presidente della Ingenious Designs, LLC.

La sua vera storia ha ispirato David O.Russell,  regista e sceneggiatore di “Joy”, il film  supernominato ed interpretato dalla pluripremiata giovane attrice, Jennifer Lawrence. Russell ha dimostrato di preferire nei suoi film  gli attori che rispondono alle sue aspettative interpretative. Infatti, la coppia Lawrence-Cooper è alla sua terza esperienza  cinematografica  con Russell, dopo  aver interpretato “Silver Linings Handsbook” e “American Hustle”.

joy 5 lawrence cooper“Joy” ha creato non pochi problemi al regista essendosi trovato a maneggiare una storia vera  in cui  la protagonista è circondata da  una famiglia complicata con comportamenti quasi all’estremo dell’assurdo.  Perciò il regista, affrontando  situazioni  altamente drammatiche per le conseguenze psicologiche e penali  vissute dalla protagonista, ha cercato d’ inserire  nei dialoghi dei personaggi  nella famiglia della Mangano un umorismo alla De Filippo, per sfatarne i drammi  con una comicità surreale .

La protagonista accetta quasi come un karma le esigenze delle persone di famiglia alle quali non sa negare nulla, iniziando dal padre Rudy (De Niro), rispedito a casa dalla seconda moglie. La madre (Virginia Madsen) depressa, è sdraiata perennemente sul letto a seguire la sua soap opera preferita. L’incontro con un idraulico chiamato per aggiustare un guasto la riporterà in vita.

joy 3 lawrenceL’ex marito di Joy,Tony (l’attore venezuelano Edgard Ramirez)  è ancora parte della famiglia  e si occupa delle due figlie mentre la moglie lavora, la sorellastra Peggy (Elisabeth Rohm), vive in casa ostentando un atteggiamento sempre negativo nei confronti di Joy. Si aggiunge al gruppo la nuova amante del padre, Trudi, una ricca italiana interpretata da Isabella Rossellini decisamente troppo caratterizzata.

Joy , comunque, dovrà all’ex marito l’incontro con il dirigente della QCV (Bradley Cooper), il network che vende al pubblico  i nuovi prodotti deteminandone  il successo o  l’insuccesso. L’odissea di Joy inizia dalla QCV, in un percorso da montagne russe prima di poter mettere i piedi a terra.

La saga viene raccontata in prima persona dalla nonna materna interpretata da Diane Ladd.

Il film è distribuito dall 20Th Century Fox. È nelle sale cinematografiche italiane.

Official Trailer  

{youtube}8Ngf1vSOTgk{/youtube}

Tags
Close