Spettacolo

Cinema: 18°Ediz di Molisecinema nel segno di Fellini

La 18° edizione di Molisecinema rende omaggio a Fellini nel centenario della nascita con lo slideshow fotografico "Fellini e le donne".

Roma, 3 agosto 2020 – Nel segno di Fellini anche il manifesto 2020 che ritrae Giulietta Masina nei panni di Gelsomina dal 4 al 9 agosto 2020 a Casacalenda.  Una estate densa di appuntamenti cinematografici, con eventi molto interessanti in Italia e fuori d’Italia, che ovviamente culmineranno con il tradizionale Festival di Venezia, molto atteso dai cineasti e dal pubblico italiano e straniero in particolare.

Intanto, dal 4 al 9 agosto è in programma la 18a edizione di Molisecinema a Casacalenda, in provincia di Campobasso, con un doveroso omaggio a Federico Fellini nel centenario della nascita con lo slideshow fotografico “Fellini e le donne“. Una galleria di immagini, tratta dall’archivio della Fondazione Fellini di Sion (Svizzera / http://www.fondation-fellini.ch/fr/) e curata dal critico Federico Grandesso.
Si tratta di una selezione di circa 50 fotografie, alcune inedite, emblematiche dell’universo felliniano. Rappresentate come personaggi sacri che danno forma alla sua memoria e simbolizzano la pulsione di vita, le donne sono onnipresenti nell’opera di Fellini, dall’epoca in cui è ancora vicino al neorealismo (La Strada / Le notti di Cabiria) fino alle opere in cui esprime una fantasia poetica senza pari nella storia del cinema (La dolce vita, La fotografie dolce vita, Giulietta dei spiriti, Satyricon).
L’eros felliniano si trasforma giungendo ad impersonificare la città di Roma come incarnazione dell’eterno femminile, così come illustrato nella scena di Roma con Anna Magnani.
Fellini ha diretto le più grandi attrici del suo tempo (Giulietta Masina, Claudia Cardinale, Sandra Milo, Anita Ekberg, Magali Noël, Anouk Aimée, Yvonne Furneaux) cercando di esprimere, grazie ad esse, tutte le sfaccettature di “questo pianeta sconosciuto” di cui parla quando si riferisce alle donne. E le donne risultano sublimate da scenografie che si rifanno tanto ai suoi ricordi personali (la villa natale in Amarcord, Roma ne La dolce vita e Le Tentazioni del dottor Antonio), quanto a mondi fantasmatici (La Città delle donne, E la Nave va).

Nel segno di Fellini anche il manifesto della 18a edizione del festival. La delicatezza espressiva di Giulietta Masina nelle vesti di Gelsomina ne “La strada”, il film di Fellini che vinse l’Oscar nel 1957.

Il ritratto della «female Chaplin» appartiene all’Archivio della Fondazione Federico Fellini Sion.

Il festival, diretto da Federico Pommier Vincelli, quest’anno, a causa dell’emergenza Covid-19, si svolgerà in forma ibrida. In parte in presenza in parte in streaming su MYmovies. Molisecinema è organizzato dall’Associazione MoliseCinema e Promosso da Regione Molise e Comune di Casacalenda, ha il patrocinio e il contributo della Direzione Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. www.molisecinema.it

Tags
Back to top button
Close