Politica

Italia precipita ma il Governo pensa alle Unioni Gay. Se ne accorge anche la Cei

unioni gayMons.Galantino: Non altrettanto interesse per le famiglie

Roma, 18 luglio – Sulla stessa linea di Marino per il quale l’unico obiettivo dopo i rom e Fori Imperiali sono le unioni gay, Matteo Renzi, ignorando tutte le problematiche create che stanno portando la Nazione alla guerra civile,  ha annunciato entro l’anno l’approvazione della legge sulle unioni civili.

Pronto l’intervento del segretario generale della Cei, monsignor Nunzio Galantino, il quale all’Ansa ha dichiarato: “Rispetto alle urgenze che si impongono sia a livello interno come a livello internazionale è paradossale questa attenzione. Peccato non poterne riscontrare altrettanta in effettive misure di sostegno alla famiglia”.

Siamo pienamente d’accordo con Mons. Galatino. Se è vero che l’unione gay sia un argomento importante, è pur vero che la vera urgenza è risanare lo stato economico nazionale, andando incontro alle esigenze degli italiani e non come obiettivo primario quello dei clandestini e dei gay, verso i quali giustamente nutriamo rispetto.

Back to top button