Politica

Marco Pannella operato d’urgenza all’aorta. Le sue condizioni sono stabili

Lo storico leader fondatore nel 1955 del Partito Radicale è ricoverato al Policlinico Gemelli.

Roma, 22 aprile  – Ieri sera, a seguito di malore, l’84enne Giacinto, detto Marco, Pannella, è stato ricoverato all’ospedale romano Policlinico  Agostino Gemelli (lo stesso dove venne ricoverato il Papa Giovanni Paolo II quando venne ferito il 13 maggio 1981 ndr.) e, d’urgenza, nella notte è stato sottoposto ad un intervento chirurgico  di  “ri-protesizzazione aortica e by pass femoro-femorale”,  a seguito di un “aneurisma dell’aorta addominale, con rottura della branca iliaca sinistra” dall’équipe di Chirurgia vascolare del Gemelli, coordinata da Francesco Snider.

Dopo l’intervento è stato trasferito nel Reparto di rianimazione e terapia intensiva, diretto da Massimo Antonelli.

Il  bollettino medico emesso in giornata,  parla di condizioni cardiocircolatorie e respiratorie “stabili con buon equilibrio emodinamico”.

Bipartisan i messaggi di solidarietà al vecchio leader radicale: ‘Forza Marco, ti aspettiamo. L’Italia delle libertà ha ancora bisogno di te”, ha scritto su Twitter il segretario del Psi e vice ministro alle Infrastrutture, Riccardo Nencini. “Forza Marco! Non fare scherzi…”, l’augurio di Daniele Capezzone, ex radicale, oggi con Forza Italia. Così anche Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia). “Coraggio Marco! siamo tutti Con te #forzamarco”, mentre Pier Ferdinando Casini ha scritto: “Auguri Marco Pannella. È bello continuare a non essere d’accordo con te”.

Emma Bonino ha dichiarato telefonicamente: “Aspettiamo, come tutti, di avere buone notizie dall’ospedale. Attendiamo”.

Back to top button